Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 22:30

Gli altri utenti stanno guardando:

I Sepolcri, consuetudine o rito religioso?

I Sepolcri, consuetudine o rito religioso?

Lecce - A Lecce, la tradizione vuole che il “Giovedì della Cena del Signore”, si facciano i “Sepolcri”.
Gli  altari delle  chiese vengono addobbati con fiori e luci e i fedeli si recano in adorazione del Santissimo esposto.

Una tradizione che ha radici antiche, ma che oggi si rivela un’occasione per passeggiare tra una chiesa ed un’altra, magari chiacchierando con amici e parenti.

Ma nel 2012 i “Sepolcri” possono essere definiti una consuetudine o un rito religioso? Sentiamo a riguardo il parere dei leccesi.



Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "VOX POPULI"
05 Novembre 2014 - Lecce

Lecce - Prosegue a passo spedito l'iter per la realizzazione del controverso Gasdotto Tap, nonostante il 'No' espresso da Regione Puglia e dai Comuni...

27 Ottobre 2014 - Italia

Italia - «Dedicherei questa edizione alla memoria di Davide Ghirardi, nostro collega prematuramente scomparso ieri, parte integrante di quella squadra...

07 Novembre 2013 - Lecce

Lecce - Qual è il nome dell'attuale presidente della camera? E ancora, qual è la regione più a sud d'Italia? Oppure, quante ore sono...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
enzo longo - 06/04/2012
 difficile immaginare una serie di credenze folli più di quelle che sono alla base di molte delle nostre tradizioni religiose.
Ma, beninteso, ci sono "usanze" e culti ancora peggiori. La cosiddetta eucarestia raggiunge vette inimmaginabili di follia: un vero e proprio rito cannibalesco; un caso eclatante, seppur immaginario, di antropofagia cadaverico-funeraria; una sindrome psicotico-allucinatoria di massa, dove le persone sono realmente convinte di mangiare il corpo e di bere il sangue di un cadavere di duemila anni fa! Se prima eravamo alla morbosità sado-masochista qui siamo di fronte al delirio macabro-orripilante.


Banner
Banner
Banner