Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 01:16

SS 16: al via il Presidio civico per dire "SI" alla Strada Parco

SS 16: al via il Presidio civico per dire "SI" alla Strada Parco

Lecce - Si terrà questo pomeriggio, in viale Gallipoli a partire dalle ore 15, la prima tappa di un presidio popolare permanente da tenersi presso la sede dell'ANAS a Lecce, giovedì 13 settembre ore 15 viale Gallipoli, 17, per impedire l'ennesimo scempio del territorio, per salvare la nostra storia e 12000 alberi d’ulivo, dalle mire Salenticide del diabolico Partito dell'ASFALTO e del CEMENTO.

Le richieste che provengono accorate dai cittadini e che saranno indirzzate ad ANAS: rivedere e rimodulare tutti i progetti, seguendo la vera vocazione dei territori del Salento senza Consumo di Territorio, garantendo realmente il lavoro e tutelando l’ambiente.

Difatti sarà consegnato ai dirigenti Anas S.p.A. il dossier sullo scempio del territorio imminente e in atto: SS 16 Maglie- Otranto, SS 275 Maglie - Leuca, Strada Regionale 8 da Avetrana a San Foca e Otranto, CircumSalentina, Otranto - Gallipoli, dove si vuole arrivare con la peste dell'asfalto? Il Salento ha subito nei decenni un attacco e un'aggressione al territorio di inaudita violenza, e ancora oggi folli politiche di gravissimo Consumo di Suolo Vergine e devastazione del patrimonio storico, archeologico, fito-botanico, e di paesaggi di pregio vera ricchezza del Salento, si vogliono mettere in atto con progetti vecchissimi e figli di una miope subcultura amministrativo-politico-imprenditoriale fatta di ASFALTO e CEMENTO che ruba e avvilisce ogni prospettiva di SVILUPPO e di BENESSERE! FOLLIE di terribili visioni superate e sconfessate proprio dall'impegno di tanti cittadini e di tanti operatori economici e culturali che hanno dimostrato come il Salento possiede ben altre ricchezze e attrattive che comportano la consevazione e l'ottimizzazione del benessere collettivo e della qualità della vita che si fonda sulla valorizzazione e massima tutela del territorio e sulla salvaguardia della bellezza e della salubrità.
Il Salento è e deve essere un PARCO, così come prevede l'ottimo Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Lecce e Piano Paesaggistico Territoriale Regionale.

La tutela del Salento è affidata oramai alla coscienza attiva e all'impegno e alla forte sensibilità di tutti noi cittadini, visto che le amministrazioni pubbliche ad oggi hanno dimostrato scarsissima capacità di intervento e di modifica di progetti scellerati calati dall'alto e addirittur "blindati" da leggi nazionali, quali la Legge Obiettivo, facendoli passare quali "infrastrutture di Pubblica Utilità Strategiche indeferibili e Urgenti", mai tale definizione ha così tanto smascherato la vera natura di queste faraoniche opere fatte con ingentissimi sprechi di denaro pubblico che si sommano agli incalcolabili danni che tali catastrofiche e mastodontiche sciagure stanno ancora per perpetrare a un patrimonio pubblico di Beni Comuni, Patrimonio di tutti i cittadini e dell'intera Umanità, che, ahinoi, i cittadini ben conoscono apprezzano e difendono, ma che per i nostri amministratori pubblici è pressocché ignorato e sconosciuto!


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner