Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 21:24

Tap: "Valutazione effettuata su documenti non aggiornati"

Tap: "Valutazione effettuata su documenti non aggiornati"

Melendugno - A poche ore di distanza dal secco "No" della regione, al progetto Tap che prevede la realizzazione di un gasdotto dall’area del Mar Caspio all’Italia, i vertici del consorzio, si difendono dalle accuse affermando che la decisione presa dalla commissione Via: "si riferisce ad una versione non aggiornata della documentazione di Studio d’impatto ambientale fornita dall’azienda. Di fatto lo Studio d’impatto ambientale di Tap è in stato di aggiornamento, come da accordi con il ministero dell’Ambiente, a seguito della richiesta di integrazione informativa. Proprio per questo motivo, nel giugno 2012, Tap aveva chiesto ed ottenuto dal ministero dell’Ambiente stesso la sospensione della procedura relativa allo Studio d’impatto ambientale".

Continua Tap "la commissione Via della Regione Puglia ha espresso la propria opinione su una procedura che è stata volontariamente sospesa da Tap e che è in corso di aggiornamento". La società invita la commissione Via regionale ad "analizzare la versione aggiornata dello Studio d’impatto ambientale, appena essa sarà disponibile, che riporta le informazioni integrative capaci di rispondere alle preoccupazioni espresse in sede regionale".

A riguardo, Tap afferma che "sottoporrà al ministero dell’Ambiente le nuove informazioni entro i termini concordati ed informerà prontamente le autorità locali sugli sviluppi della procedura, in quanto il progetto della Tap, adotta gli standard della Banca europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers) che significa impiegare le procedure capaci di proteggere le persone, l'ambiente e compensare le comunità locali".


Non si è fatta attendere la replica da parte dei membri del comitato NoTap, che hanno dichiarato:"Apprendiamo da fonti giornalistiche che Tap ha comunicato che la commissione VIA avrebbe valutato documenti non aggiornati:"Questi documenti valutati insufficienti dalla commissione ora sono anche non aggiornati?
Ricordiamo che il progetto TAP in fase preliminare ha già subito delle variazioni,tra cui una molto discussa riduzione della lunghezza del tratto a terra,che altro non si è dimostrato che la consegna a SNAM di una parte del tracciato. Ci chiediamo,vista l'approssimazione ormai certificata del progetto,se non sia il caso di far partire la valutazione dall'inizio,per dare alle parti sociali interessate la possibilità di esprimere un parere su un progetto COMPLETO e AGGIORNATO.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner