Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 03:20

Il Regina Pacis diventa un hotel a cinque stelle

Il Regina Pacis diventa un hotel a cinque stelle

Melendugno - Cambia faccia il "Regina Pacis"di San Foca. Diventerà un Grand Hotel e sarà nelle mani di uno dei gruppi imprenditoriali più importanti del Salento, ovvero gli ex proprietari dell’Unione Sportiva Lecce, i Semeraro.

Il progetto è stato presentato al Comune il 23 febbraio scorso dalla società immobiliare Le Querce srl. Così è stata monetizzata, a titolo di ristoro, la rinuncia al vincolo di destinazione d’uso dell’immobile.

I lavori dovrebbero partire già il prossimo anno, dopo il benestare che il consiglio comunale ha intenzione di dare alla variante al Piano regolatore generale, dato che la zona è tipizzata come area a finalità turistico-ricettiva ma con scopo sociale, per poter ospitare un ostello della gioventù, che oggi dovrebbe dunque essere trasformato in hotel di lusso.

Al momento però, presso gli uffici del Catasto, l’immobile risulta ancora di proprietà della Diocesi di Lecce, in quanto esiste ancora un preliminare di vendita dal valore di circa un milione di euro. Il 25% dell’importo totale andrà al Comune come ristoro per aver rinunciato nel 2010 al vincolo d’uso, visto che nel 1956 diede il terreno in uso alla Parrocchia di Lizzanello per la realizzazione di una colonia, a condizione che la destinazione non fosse mutata. “Quei 250mila euro - dichiara il Sindaco Potì – saranno impiegati per il rifacimento della piazza di San Foca, lavori che si spera di consegnare entro la prossima estate”. La somma restante, verrà impiegata dalla curia per portare a termine la ristrutturazione della sede della casa rifugio della Caritas a Lecce.

Il progetto depositato prevede la demolizione e la ricostruzione dell’immobile sulle stesse volumetrie, ma per il momento è stato sottoposto ad un primo esame da parte della Commissione locale per il paesaggio, che ha apportato una serie di modifiche al progetto originale.

Dopo l’estate, la discussione arriverà in Consiglio comunale per avviare il cambio destinazione. “Siamo favorevoli – dice il Sindaco Potì – così almeno avremo una struttura di livello che sarà quasi un tutt’uno con il porto turistico che si allargherà”.

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner