Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 04:45

20° anniversario della Sagra te lu Ranu a Merine

20° anniversario della Sagra te lu Ranu a Merine

Lizzanello - Dopo vent'anni di duro lavoro, portato avanti con passione, costanza e perseveranza, Merine vanta ancora una delle sagre più autentiche nel Salento.
La Sagra te lu ranu, simbolo per eccellenza della nostra terra, è un appuntamento immancabile dell'estate salentina, atteso dagli abitanti e dai turisti che, numerosissimi, affolleranno il 6, 7 e 8 luglio le strade della cittadina.

Partita nel lontano 1993 sotto la guida dell’allora parroco Don Piero Quarta e portata avanti poi dall’attuale parroco Don Sandro D’Elia e dal Comitato Festa Patronale e Sagra te lu Ranu, la Sagra assume il nome del grano in quanto prodotto locale che costituisce da sempre una risorsa per il paese e che, proprio in questa stagione, viene raccolto.

Il valore reale della manifestazione però, aldilà della pertinenza del prodotto, è nella sostanza: coniugare con il contenuto della bontà insostituibile di questo prezioso elemento commestibile, frutto della terra e del lavoro dell’uomo, il valore della simbologia cristiana e mariana.
La “Sagra te lu Ranu”, infatti, è propedeutica alla grande festività del 14 e 15 agosto, giorni in cui il paese celebra solennemente l’Assunzione di Maria Vergine, protettrice, tanto amata ed onorata da una lunga tradizione del luogo.
 
La comunità di Merine, con la manifestazione della “Sagra te lu Ranu”, vuole offrire testimonianza di apertura, di accoglienza ed allargare i suoi orizzonti d’incontro con gli altri per costruire un dialogo di crescita nel servizio e nella solidarietà.

Il programma di quest'anno è ricco e variegato. Musica, arte e divertimento si fondono per fare della Manifestazione una delle più amate e attese. 

Si comincia venerdì 6 luglio:
All'Ajera- Petre ie Zimbaria
Piazza Nuova- Orchestra del mare 

La manifestazione entra nel vivo Sabato 7 luglio:
All'Ajera- Apre la serata la splendida voce di Stella Grande con Anime Bianche 
All'Ajera- Li Scianari, gruppo di musica popolare salentina, nato a Cannole nel 2006, è da quel momento uno dei gruppi più apprezzati e coinvolgenti.  
Piazza Nuova- Gruppo Mediterraneo
Comico imitatore Marco Mancini

Ultima serata domenica 8 luglio
All'Ajera- Madre Terra
All'Ajera- I calanti di Ugento
Piazza Nuova-  Orchestra Patera

Ogni sera (6-7-8 luglio):
Piazza Madonna dell'Assunta- Rotazione musicale e animazione a cura del Partyìs Group
Su entrambi i palchi si alternerà per presentazioni ed interventi comuni Piero Ciakki, noto cabarettista salentino.

Quest'anno, nel ventesimo anniversario della Sagra te lu Ranu, FuturaTv è lieta di annunciare la partecipazione della nostra testata all'evento come media partner. 

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner