Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 20:01

UDU e ADI: "Piano tariffario SGM profondamente iniquo"

UDU e ADI: "Piano tariffario SGM profondamente iniquo"

Lecce - L'Unione degli Universitari e l'Associazione Dottorandi Italiani, attraverso un comunicato, comunicano che il nuovo Piano tariffario SGM, che entrerà in vigore dal 1° luglio, "risulta profondamente iniquo e in molti punti difforme dalla stessa delibera regionale. Infatti, diversi titoli di viaggio presentano un aumento superiore al 13 %".
In particolare, sulle linee universitarie si riscontra un aumento del 28% sugli abbonamenti mensili ordinari (da 18 a 23 euro) e un aumento del 24% sugli abbonamenti mensili agevolati (da 10 a 12,40 euro). "Tale piano appare pertanto come un tentativo speculatorio condotto ai danni degli utenti, più che un adeguamento all’aumento dei prezzi al consumo", recita il comunicato, "L’iniquità del piano tariffario è evidenziata ancor di più dalla stretta sugli aventi diritto a sconti che, prima garantite a tutti i soggetti in formazione. Infatti, secondo il piano, oltre agli studenti e dottorandi che presentano i requisiti di reddito, avranno diritto ad abbonamenti agevolati soltanto gli studenti fino al compimento del ventiseiesimo anno di età, disposizione che colpirà in particolar modo la formazione di secondo livello".

"Il nuovo piano tariffario mette a rischio anche la mobilità che per studenti, dottorandi e per tutta la cittadinanza costituisce un diritto inalienabile che supera le logiche del semplice viaggiare e si traduce in uno strumento indispensabile per raggiungere i luoghi della formazione, per intessere relazioni sociali e sviluppare la propria attività".

"Per questo, come UDU-Unione degli Universitari di Lecce e ADI-Associazione Dottorandi Italiani, riteniamo che sia indispensabile e che si debba avviare tempestivamente una concertazione tra istituzioni comunali, gestori del servizio di trasporto e utenza al fine di ridiscutere il piano tariffario proposto e prevedere un sistema di scontistica sugli abbonamenti, attraverso la ridefinizione di quelle convenzioni che, a causa dell’atteggiamento che in passato proprio SGM ha assunto, non sono mai state concluse".


Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner