Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 18:02

Santa Domenica, le luminarie incantano Scorrano

Santa Domenica, le luminarie incantano Scorrano

Scorrano - Il 5, 6, 7 e 8 luglio torna, puntuale come ogni anno, la ricorrenza di Santa Domenica a Scorrano.
La festa, che rappresenta una tradizione per gli abitanti, è soprattutto una celebrazione religiosa, legata alla morte della Santa, avvenuta durante le persecuzioni di Diocleziano nel 303.
Domenica venne catturata e subì numerose torture.
La sua volontà e la sua fermezza nel non voler rinunciare alla propria fede cristiana rappresentarono un vero ostacolo per i suoi inquisitori: numerosi prodigi si verificarono in occasione delle diverse fasi della tortura, che mossero alla conversione numerosi presenti che osservavano per pura curiosità.
La Santa fu, secondo il racconto. lanciata nelle fiamme, ma non bruciò; fu data in pasto ai leoni, ma questi si rifiutarono di aggredirla; solo la decapitazione la portò alla morte.

Fu la pesta diffusasi nel 1600 ad avvicinare ancor di più i fedeli alla Santa, che si votarono a lei in cerca della guarigione.
Per ogni persona guarita, infatti, le famiglie scorranesi accendevano una lampada ad olio sul davanzale della propria finestra, per comunicare anche agli altri del miracolo avvenuto.
Da ciò nasce la tradizione delle luminarie in onore della commemorazione della morte di Santa Domenica.
Lo spettacolo offerto ogni anno dalle luminarie rende questa festa ancora più unica e inimitabile.
Gli abitanti di Scorrano la attendono con grande entusiasmo.

Proprio in occasione della festa, sono nate le ditte più importanti di luminarie che, nel corso degli anni si sono fatte conoscere anche all'estero, ed oggi lavorano anche in Giappone, in Spagna e in molti altri Paesi.

La ricorrenza di Santa Domenica, quest'anno, vede, tra le tante novità, la ricostruzione del Tower Bridge di Londra: per la prima volta si potrà camminare sulle luminarie ad un'altezza di 17m! La ditta Marianolight  delizierà gli avventori e gli appassionati con un frontone di 30 metri e svariate forme geometriche che verranno accese con sapienti giochi di luce, mentre la ditta Massimo Mariano Luminarie, che ha il compito di illuminare a dovere la piazza, stupirà i visitatori con fuochi
d'artificio e il magnifico ed elegante colosseo che sovrasta la piazza scorranese.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner