Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 04:14

Buccoliero: "Equitalia, no al clima da caccia alle streghe"

Buccoliero: "Equitalia, no al clima da caccia alle streghe"

Lecce - "Lungi dallo scatenare un clima da caccia alle streghe, resta un dato oggettivo, che non può essere sottovalutato: esiste un sistema finanziario, che non esita a mettere in difficoltà le famiglie e le piccole imprese, ponendo sullo stesso piano gli evasori totali, i debitori seriali e i contribuenti onesti che, in un momento di crisi economica, hanno problemi evidenti di liquidità". Sono queste le parole con cui il consigliere della Regione Puglia e presidente del movimento Moderati e Popolari, Antonio Buccoliero, ha commentato, gli ultimi casi di cronaca legati all'agenzia di recupero crediti Equitalia.

"Non si può aprire il giornale e leggere, ogni giorno, quello che appare un vero e proprio bollettino di guerra – prosegue ancora Buccoliero – Comprendo le ragioni degli impiegati di Equitalia, che non si sentono sicuri nello svolgere il proprio lavoro, ma ancora di più comprendo coloro che si sentono il fiato sul collo, non riuscendo a pagare le tasse per una reale e concreta crisi economica. Il cittadino onesto, che ha sempre pagato le tasse, rispettando scadenze e impegni finanziari, non può tollerare di sentirsi trattato al pari di un delinquente o di un parassita, che ha sempre evaso i contributi statali. Credo che, mai come in questo momento storico, sia urgente e necessaria quella saggia tolleranza, che permetta di distinguere il delinquente dal cittadino o imprenditore onesto, che si trovi ad affrontare una difficoltà economica. Lo impone quella tacita legge morale, che non può essere sorda e cieca dinanzi alla disperazione di tante famiglie e tante piccole imprese".

"Diversamente, il baratro sarà inevitabile e con esso la fine della speranza di tutto un Paese. Dalla crisi che stiamo vivendo si può uscire, ma con buonsenso e saggia amministrazione, andando incontro a coloro che chiedono una semplice mano per riprendere ossigeno e ricominciare a camminare sulle proprie gambe. L’economia può essere rilanciata, ma occorre un po’ di buonsenso da parte di tutti, Equitalia in primis. No, quindi, al clima di caccia alle streghe nei confronti di Equitalia – conclude Buccoliero – ma un forte e chiaro no anche contro ogni tentativo di equiparare i cittadini in difficoltà ai furbastri di sempre e ai delinquenti incalliti".

Azzurra Monaco


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner