Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 06:29

Seminario di studio sulla Beccaccia a Cutrofiano

Seminario di studio sulla Beccaccia a Cutrofiano

Cutrofiano - Si è svolto nei giorni scorsi, nella sala consiliare del Comune di Cutrofiano, un seminario di studio sulla Beccaccia, organizzato dal Centro Studi Beccaccia – Sud Italia, dall’associazione Beccacciai d’Italia, insieme con l’Atc di Lecce e con la Provincia di Lecce.

Il seminario è stato un importante focus sul tema della caccia, come ha sottolineato Salvatore Polimeno, assessore alle Attività Produttive e Venatorie della Provincia di Lecce, il quale ha affermato: "La valenza di un evento del genere, sicuramente contribuisce ad arricchire culturalmente chi pratica la caccia in maniera seria e sostenibile. Pur non essendo un cacciatore, guardo con attenzione a questo mondo, ricordando la distinzione che faceva mio padre tra “cacciatori” e “sparatori”. In più, il cacciatore è spesso una vera e propria sentinella dell’ambiente, indicando vari oggetti inquinanti rinvenuti regolarmente sul territorio e denunciando tali ritrovamenti agli organi competenti".

Dai dati raccolti durante l'anno nel Salento, è stato possibile evidenziare un buono stato di salute della Beccaccia.
Uno dei promotori della manifestazione, il presidente Atc di Lecce Daniele Danieli, ha dato inizio ai lavori, seguito dai saluti del sindaco di Cutrofiano Oriele Rolli.

La parola è poi passata al presidente della Camera di Commercio di Lecce Alfredo Prete, il quale ha sottolineato l’importanza della nuova figura del cacciatore sostenibile, impegnato a gestire il patrimonio faunistico e ambientale, ed ha poi evidenziato come il mondo venatorio muova un’economia importante in considerazione di tutte le aziende che ruotano intorno ad esso.
Moderatore del Seminario è stato Luigi Nuzzaci, segretario dell’Atc Lecce.

All’interno del Seminario si è tenuto anche il corso di Specializzazione sulla Beccaccia, con l’obiettivo di formare un gruppo di “monitoratori” specializzati, ai quali affidare la raccolta dei dati durante il periodo che va da ottobre a marzo.
Gli argomenti trattati sono stati la migrazione ed i cambiamenti climatici, l’etologia della beccaccia, l’analisi degli habitat naturali, la lettura delle ali, il sessaggio, l’etica venatoria e i nuovi comportamenti.

Nel corso dell’incontro è stata distribuita gratuitamente ai partecipanti una pubblicazione contenente i dati raccolti in tre anni di monitoraggio nel Salento e in Puglia.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner