Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 13:46

"Genitori sempre", presentato il progetto pilota unico in Italia

"Genitori sempre", presentato il progetto pilota unico in Italia

Lecce - Questa mattina, a Palazzo Adorno, è stato presentato il servizio dal titolo “Genitori sempre”, il quale si propone di promuovere e mantenere le relazioni familiari “nonostante il muro”, fornendo un sostegno concreto per recuperare il ruolo genitoriale dei detenuti nella Casa Circondariale di Lecce.
L’Accordo è stato sottoscritto da Provincia di Lecce, Casa Circondariale di Lecce, Ufficio Esecuzione Penale Esterna (Uepe), Asl di Lecce ed Ambiti Territoriali Sociali.

Si tratta di un servizio sperimentale ed innovativo fortemente voluto dalla Provincia di Lecce, in particolare dall’assessorato alle Politiche sociali e Pari opportunità, guidato da Filomena D’Antini Solero, che lo attuerà attraverso lo staff dei professionisti del Centro Risorse per la Famiglia.

A tal proposito, Antonio Gabellone, presidente della Provincia, ha dichiarato: "L’obiettivo di mettere insieme istituzioni diverse è fondamentale in un momento in cui le situazioni finanziarie sono esigue e questo è un esempio classico di come si possa fare sinergia. Al centro dei nostri obiettivi strategici c’è la famiglia, cellula solida, perno della convivenza civile e che caratterizza la nostra comunità. Anche quando i legami si indeboliscono non può e non deve spezzarsi. La famiglia resta il bersaglio di azioni amministrative per migliorarne la coesione, anche quando un componente è costretto alla restrizione della propria libertà. La nostra azione, insieme agli altri protagonisti di questo percorso, contribuisce affinché, anche in situazioni difficili, la famiglia possa ricevere supporto per non perdere qualità e ruolo".

Il progetto pilota, unico in Italia, a sostegno delle famiglie dei detenuti, prevede interventi specialistici per recuperare e favorire le relazioni tra i reclusi della Casa Circondariale di Lecce, i loro figli, soprattutto se di minore età e, complessivamente, la rete familiare, concorrendo così al loro benessere.




Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner