Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 15:53

Garrisi: "Le clamorose bugie della vicepresidente Capone"

Garrisi: "Le clamorose bugie della vicepresidente Capone"

Lecce - Nel pomeriggio di oggi, 10 febbraio 2012, in sala giunta di Palazzo Carafa, si è tenuta la conferenza stampa sul tema della raccolta differenziata.
Presente all'incontro l'Assessore all'Ambiente, Gianni Garrisi, il quale ha smontato punto per punto tutti i rilievi mossi dalla vicepresidente della Regione Puglia, Loredana Capone, sul progetto che riguarda la raccolta differenziata .

L'Assessore Garrisi ha affermato: "Noto una differenza tra quanto dichiarato in una conferenza stampa e il comunicato predisposto a seguito della stessa. Nella conferenza stampa e ai microfoni della tv e delle web tv, il candidato sindaco e vicepresidente della Regione Puglia, Loredana Capone, ha detto bugie clamorose che si è guardata bene dal riportare nel successivo comunicato stampa. Solo oralmente ha avuto l'ardire di sostenere che il nuovo bando per la raccolta e lo spazzamento di rifiuti nella città di Lecce con il sistema porta a porta spinto è uno spot elettorrale privo di atti e documenti e di iniziative concrete".

"La verità è"- continua a sostenere l'assessore Garrisi - "che il progetto , i capitolati e i disciplinari sono allegati alla delibera del 30 dicembre 2011 dell'Ato Lecce1 ed alla delibera del 7 febbraio 2012 della giunta comunale di Lecce, atti regolarmente pubblicati e, quindi, disponoibili dalle rispettive date per tutti.
Non è affatto vero che il Comune di Lecce nonostante il sostegno finanziario della Regone Puglia da oltre un anno faccia melina sul nuovo appalto dei rifiuti.
La melina l'ha fatta invece la Regione Puglia che ha disciplinato il finanziamento richiesto in data 24 febbraio 2009 del Comune di Lecce solo alla fine del 2011.
Questo perchè tra tutti i capoluoghi di provincia pugliesi a cui il bando regionale destinava complessivamente 15 milioni di euro, solo Lecce aveva ottenuto l'approvazione regionale del progetto in questione, sicchè la Regione Puglia decise di riaprire i termini per consentire alle altre città capoluogo di provincia di presentare progetti analoghi".

"Il progetto del Comune di Lecce, dichiarato ammesso a finanziamento per la somma di euro 7milioni 200mila, all'esito del procedimento riaperto alla Regione, ha ottenuto solo la somma di 3 milioni e 750mila euro e con grave ritardo. Le accuse sono quindi da rispedire al mittente. Le uniche responsabilità spettano alla Regione Puglia.
Ad ogni buon conto, il bando per la gara d'appalto è pronto ed è in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea".

Ancora l'assessore Garrisi, rivolgendosi alla Capone afferma: "Il candidato Loredana Capone spaventa i cittadini leccesi affermando che questi ritardi provocheranno l'addebito di ulteriori costi di ecotassa che dovranno pagare i cittadini dimenticando di dire che l'ecotassa è stata stabilita da lei e dal presidente vendola nella legge di Bilancio regionale 201, praltro sulla quantità di rifiuti in ingresso nella piattaforma di trattamento e non per quelli che vanno in discarica, così come previsto dalla legge nazionale.
Credo che grazie alla Regione l'ecotassa dovranno pagarla tutti, mentre le percentuali di raccolta differenziata raggiunte nel territorio comunale con l'aggiudicazione del nuovo servizio di raccolta dei rifiuti, saranno largamente implementate con il raggiungimento di percentuali consone al decoro e all'immagine della città. Se la Regione Puglia realizzasse gli impianti di compostaggio e di raccolta differenziata o almeno li finanziasse, di certo la percentuale dei rifiuti indifferenziati scenderebbe di cifre a doppio zero".


Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner