Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 17 ottobre 2017 - Ore 13:11

Nasce la scuola montessoriana comunale a Lecce

Nasce la scuola montessoriana comunale a Lecce

Lecce - Sono stati resi noti, questa mattina nella sala giunta di Palazzo Carafa, i particolari dell'iniziativavoluta dall’Amministrazione comunale, riguardo l'istituzione della "Casa dei Bambini" - Cappuccetto Rosso -, la prima Sezione di Scuola d'Infanzia comunale con metodo Montessoriano: un'istituzione educativa e formativa che il Comune rivolge ai bambini e alle loro famiglie.

Nella "Casa dei Bambini" la attività sono basate sulla autoeducazione: un percorso individuale dove ognuno costruisce il suo sapere e la sua esperienza. Caratteristica della scuola Montessoriana è un ambiente fatto su misura dei bambini, anche nei particolari dell'arredamento e nell'impiego del materiale per lo sviluppo cognitivo.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il sindaco Paolo Perrone, l’assessore e la dirigente alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce, Fulvio Lecciso e Annamaria Perulli.

Il sindaco ha dichiarato: "Abbiamo adempito alle aspettative dei genitori, malgrado le ristrettezze economiche del comune. Una novità sarà il servizio pre-scuola, che il comune garantisce gratuitamente, istituito per venire incontro alle esigenze dei genitori che necessitano per problemi lavorativi di portare i bambini a scuola prima delle ore 8.00."

L'idea di questa progettazione didattica vede il bambino protagonista ed artefice della propria crescita, soggetto attivo, autonomo, impegnato in un continuo processo di interazione affinché possa maturare la propria identità, e sviluppare le proprie competenze. 

E' intervenuto anche l'assessore Lecciso: "In Italia l'istituzione montessoriana conta 222 s sezioni pubbliche e private, ma comunali molto poche. Il metodo montessoriano cerca di estrapolare dal bambino le possibilità, le capacità e le doti che possiede, qualcosa che oggi la società scolastica soffoca. La Casa del Bambino invece predispone un ambiente adatto, sono banditi i giocattoli non positivi, poiché è il bambino che crea il giocattolo. 

La scuola "Cappuccetto Rosso" sarà ubicata nel plesso di via delle Anime e potrà accogliere 20 bambini/e. Le domande d'iscrizione dovranno essere presentate del 08/02/2012 al 20/03/2012 presso l'Ufficio Scuola, Viale U.Foscolo, 31/a dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30.

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner