Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 15:28

Approvato Piano Triennale delle Opere Pubbliche

Approvato Piano Triennale delle Opere Pubbliche

Lecce - Ieri mattina, in sala giunta di Palazzo Carafa, è stato approvato il Piano Triennale delle Opere Pubbliche.

Il Piano prevede centotrentuno interventi che dovranno essere realizzati dal 2012 al 2014.
2 milioni di euro costerà la nuova viabilità e sistemazione dell'intera area F33 "parco attrezzato" in viale Risorgimento.Si comincia dal 2012 con 500mila euro. Durante il corso dell'anno, invece, 700mila euro saranno investiti per la riqualificazione di via XXV Luglio, strada che verrà chiusa, come previsto dal Piano traffico approvato.

Ulteriori interventi interesseranno il cimitero, le piste ciclabili e l'edilizia popolare.
Verranno demolite undici palazzine di via Sozy Carafa, con un investimento pari 500mila euro.

Ci si occuperà anche della ristrutturazione dell'Ostello della gioventù di San cataldo, che verrà a costare al comune ben 250mila euro.
Per la realizzazione del mercato di Settelacquare verrà utilizzato un milione e 700mila euro.
E' stato previsto che questi due interventi sopracitati dovranno essere ultimati entro il 2012.

Inoltre, è prevista la trasformazione della Masseria Ghermi in un centro notturno di accoglienza per persone senza fissa dimore, per un costo di un milione e 700mila euro, e l'area antistante il cimitero sarà, invece, trasformata in un parcheggio in grado di accogliere 200 auto (3.000.000 euro).
Il 2012 vedrà anche nascere un servizio di car-sharing, attraverso l'utilizzo di ben 800mila euro.
Ulteriori e ingenti interventi verranno effettuati a favore del volto della città.
Gaetano Messuti, assessore ai Lavori Pubblici ha affermato a tal proposito: "Abbiamo guardato ad una visione strategica del nostro territorio, prevedendo interventi significativi che puntano al rilancio delle marine e delle periferie, senza perdere di vista il nucleo centrale urbano, a cominciare dal progetto di riqualificazione urbana e ambientale delle ex Cave di Marco Vito e del ribaltamento della stazione ferroviaria che finiranno col modificare sostanzialmente la mobilità in città e sulle strade extraurbane. Tra gli interventi previsti anche la riqualificazione di via XXV Luglio, via Cavallotti e piazza Mazzini, il recupero dell'ex convento degli Agostiniani e dell'area adiacente la Caserma Pico e il restauro del Monumento dei Caduti".

Daniela De Angelis


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner