Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 10:07

Il Parco di Belloluogo: una ricchezza artistica che torna a rivivere

Il Parco di Belloluogo: una ricchezza artistica che torna a rivivere

Lecce - Il parco di Belloluogo, la splendida dimora della contessa di Lecce, Maria D'Enghein, a breve potrà essere rivissuto e restituito quale patrimonio ambientale e storico.

Ieri mattina alcuni membri della commissione Garanzia e Controllo presieduta dal consigliere del PD Angela Maria Spagnolo si sono recati nel parco, soggetto a lavori di recupero, per fare il punto sulla situazione e rendersi conto dello stato dei fatti. Due milioni di euro, per il primo lotto, sono già stati spesi dall'amministrazione comunale che ha recuperato la prima parte del parco di 13 ettari. Lunghi viali che si alternano a prati, zone terrazzate e pozzi riempiono le aree del parco. Tutto è stato lasciato così com'era: i lavori di recupero sono stati effettuati con grande professionalità. Anche le essenze arboree: perfino la profumatissima canfora è stata mantenuta.

Ma la parte più affascinante è senza dubbio quella dei lavori di recupero del secondo lotto che riguarda l'area intorno alla Torre e la Torre stessa. Altri due milioni di euro per recuperare la parte medievale e ricca di storia del parco. La Torre di Belloluogo, costruita nel trecento, è un importante esempio di architettura militare angioma. Di grande importanza storica anche il fossato che circonda la Torre, un tempo ricco d'acqua, che proprio in un periodo di siccità, rappresentò l'unico punto di approvvigionamento. Al suo interno la Torre conserva alcune stanze e un'interessante cappella riccamente affrescata. E poi il frantoio ipogeo, le due grotte inesplorate alle spalle della Torre, numerosi reperti tra cui elementi decorativi, che probabilmente andavano a costruire una balaustra. 

Un lavoro certosino non solo di grande professionalità, ma anche di grande passione da parte dei professionisti che stanno seguendo il progetto. Il secondo lotto invece, dovrebbe essere terminato entro marzo. "Troppe lungaggini che hanno bloccato i finanziamenti europei -dice il consigliere Rizzo- hanno allungato i tempi". In ogni caso i consiglieri della commissione sono stati soddisfatti del tour, tanto che si sono ripromessi di ritornare a discutere del Parco di Belloluogo in commissione. Intanto il presidente Spagnolo sostinene: "E' importante che il parco venga gestito in maniera corretta, si dovrà trovare un modo affinché tutti coloro che si occuperanno di manutenzione, gestione e sicurezza lavorino insieme".

Paola Errico


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner