Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 21:19

In arrivo nel Salento la tassa turistica

In arrivo nel Salento la tassa turistica

Salento - Pronto il regolamento della tassa turistica che giungerà a breve nei paesi del Salento.

Il pedaggio dovrà essere versato nei mesi tra aprile e settembre e non supererà i 5 euro. Si tratta di un ticket graduale, da 50 centesimi a 1.50 euro, in base alla classificazione delle strutture ricettive. 

E' stato il Sindaco di Otranto, Luciano Cariddi, il primo ad introdurre la tassa di soggiorno, ma lo seguono anche il Sindaco di Nardò, Marcello Risi, che ha deciso di adottarla a partire da quest'anno. 

Nei giorni scorsi, Francesco Pacella, Assessore al Turismo e marketing della Provincia di Lecce, ha incontrato le associazioni di categoria ed alcuni sindaci dei Comuni salentini per discutere della probabile introduzione della tassa. Si tratta di una tassa destinata a migliorare le infrastrutture e la qualità della ricezione turistica.

Il regolamento dovrà, poi, essere adottato dai singoli Comuni facenti parte della Provincia in base, ovviamente, alle specificità di ogni zona. 

Il documento dovrà, quindi, essere unico per tutti i Comuni. Esso si compone di 14 articoli e riguarda tutte le strutture alberghiere ed extra alberghiere.

Ogni persona che soggionerà in tali strutture dovrà versare la tassa in base al livello della struttura in cui risiede. Sono, inoltre, previste sanzioni amministrative del 30% dell'importo dovuto non versato. 

Saranno, invece, esentati dal versamento i minori di 12 anni, gli anziani di età superiore ai 67 anni, gli autisti di pullman e gli accompagnatori nel caso in cui si tratti di gite guidate o scolastiche, i portatori di handicap non autosufficienti e le forze dell'ordine in servizio. 

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)


Commenti inseriti
Avatar
100PERCENTO - 22/01/2012

Secondo un mio parere... sarebbe giusto non adottarla alle persone che sono nate nella nostra terra "Salento" e che per varie ragioni vivono in altre parti del globo... perchè sono proprio loro che in estate ritornano... dalle proprie famiglie... dai propri cari fratelli... sono i... "salentini"!!! Non bisogna confonderci come "turisti"...!!! La tassa "si"... ma solo al vero turista... quello non "salentino"...!!!

W tutti noi... W la mia terra... il "Salento".... ;-))



Banner
Banner
Banner