Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 08:06

Salentoinbus e Discoinbus 2016, al via con tante novità

Salentoinbus e Discoinbus 2016, al via con tante novità

Salento - In anticipo rispetto allo scorso anno e per un periodo più lungo, riparte da oggi, mercoledì 15 giugno e fino al 15 settembre, SalentoinBus, il servizio di trasporto della Provincia di Lecce che, ogni estate, offre ai turisti e ai residenti un rapido, comodo ed economico collegamento fra il capoluogo, le maggiori località di richiamo turistico e quasi tutti i centri, grandi e piccoli, dell’entroterra salentino. 

Attivo i sabato sera di luglio ed agosto anche Discoinbus, il servizio di trasporto gratuito dal capoluogo verso alcune discoteche dello Ionio e, a breve, anche dell’Adriatico. I dettagli dell’edizione 2016 sono stati illustrati, a Palazzo Adorno, dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e dal consigliere provinciale delegato alle Politiche della Mobilità Renato Stabile. Presenti alla conferenza stampa anche i consiglieri provinciali Roberto Martella, Simona Manca e Fernando Coppola e per il  Servizio Trasporti della Provincia di Lecce Tullio Chetta.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha dichiarato: “Ringrazio il consigliere Stabile e tutto l’Ufficio Trasporti perché siamo riusciti ad affinare e migliorare la qualità di un servizio che è partito con noi nel 2009 con poco meno di 100mila passeggeri ed è arrivato nel 2015 a contarne 600mila. Quest’anno iniziamo prima, già da domani, e questo credo sia un bel risultato. Abbiamo notevolmente migliorato le tratte con maggiore richiesta e abbiamo creato una app per tutte le informazioni. Siamo convinti, infatti, che uno degli elementi fondamentali per lo sviluppo del territorio sia nella possibilità di corredare i servizi per il turismo con la mobilità.  Le aziende di trasporto sono state fondamentali e di questa collaborazione dobbiamo ringraziarle. Se il progetto è stato realizzato è perché abbiamo fatto rete, creando una sinergia anche con i Comuni”. 

A proposito del mancato finanziamento da parte della Regione del progetto di miglioramento complessivo di Salentoinbus, che comprendeva anche una parte relativa alla realizzazione di nuove infrastrutture (pensiline, panchine, bagni chimici ecc), il presidente ha evidenziato: “La Regione ci ha fatto comprendere che era difficile immaginare risorse aggiuntive oltre quelle già erogate con i servizi minimi”.

E sull’avvio di Discoinbus Gabellone ha sottolineato: “Le morti del sabato sera sono una ferita drammatica che il territorio porta sulla propria pelle. Discoinbus è una risposta in questo senso perché mette in sicurezza gli spostamenti dei nostri ragazzi. Anche qui è stato fondamentale la collaborazione con Parco Gondar e Praja sul fronte ionico. Stiamo recuperando sulla fascia adriatica per mettere tutto a sistema. Per i tempi che corrono credo sia stato un miracolo, un bell’obiettivo raggiunto”. 

Il consigliere provinciale delegato alle Politiche della Mobilità Renato Stabile ha affermato: “Pensavamo di non riuscirci, viste le difficoltà economiche del momento e, invece, SalentoinBus e Discoinbus partono. Salentoinbus parte anche in anticipo. Abbiamo applicato quasi totalmente la delibera approntata con 35 Comuni per migliorare il servizio e questo nonostante il mancato finanziamento da parte della Regione. Come ci siamo riusciti? Abbiamo soppresso qualche corsa meno frequentata e segnalataci dal Cotrap e ne abbiamo ampliate altre. Abbiamo applicato un aumento solo del 20 per cento sul costo del biglietto. Quest’anno abbiamo migliorato anche l’aspetto relativo alla comunicazione, attivando due call-center per offrire informazioni in dettaglio a tutti gli utenti e inoltre, abbiamo creato due info point a Lecce”. 

Anche quest’anno SalentoinBus si articolerà su nove linee principali, che rappresentano i colori del marchio “Salento d’Amare”, integrate da altre 18 linee secondarie locali, che permettono praticamente di raggiungere tutto il territorio salentino. 

Novità di questa edizione 2016, le corse delle linee varieranno a seconda del periodo in cui saranno effettuate e saranno suddivise in tre fasce: bassa stagione dal 18 al 30 giugno e dall’1 al 15 settembre; media stagione dall’1 luglio al 29 luglio e dal 22 al 31 agosto; alta stagione dal 30 luglio al 21 agosto. Il call center di Salentoinbus è attivo dalle 7 alle 22.30 ai numeri 345 0101095 e 392 9323840; gli Info Point sono aperti 7al City Terminal presso il Foro Boario e  presso la Camera di Commercio in viale Gallipoli, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 20. A supporto del servizio di trasporto SalentoinBus sono stati attivati, una casella di posta elettronica salentoinbus@provincia.le.it, a cui inviare richieste e segnalazioni sul servizio ed un sito web (www.salentoinbus.provincia.le.it), con tutte le informazioni su orari, costi, notizie utili. Anche quest’anno, inoltre, come nella precedente edizione, si potranno fare i biglietti on line, sia utilizzando il telefono cellulare (telefonini con sistema operativo Android e Iphon), oppure scaricando da internet l’app dedicata, o ancora, direttamente dal sito internet di SalentoinBus. Basta avere un account paypal o una qualsiasi carta di credito.


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner