Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 23 novembre 2017 - Ore 04:29

Le Iene nel Salento per difendere gli ulivi. Le Foll: Stop alle importazioni

Le Iene nel Salento per difendere gli ulivi. Le Foll: Stop alle importazioni

Salento - E' stato già condiviso da migliaia di persone il video realizzato nei giorni scorsi nel Salento dall'inviata de "Le Iene", Nadia Toffa. Il servizio sul disseccamento degli ulivi salentini ha aperto la nona puntata del noto programma in onda sul canale Mediaset Italia1. Al centro del reportage, l'allarme per la diffusione del batterio Xylella Fastidiosa, che potrebbe essere la causa della morìa degli ulivi, anche se ancora non esiste la prova scientifica che dimostri il nesso causale tra batterio e disseccamento delle piante. Nel servizio, assieme al presidente di Copagri Lecce, compaiono anche gli artisti Caparezza ed Al Bano, tra i primi ad aderire alla campagna social #difendiamogliulivi, che in pochi giorni ha raccolto decine di adesioni tra gli artisti ed i personaggi del mondo dello spettacolo, salentini, pugliesi e non.

Realizzato tra Gallipoli, Nardò e Oria, il servizio di Nadia Toffa si conclude con un accorato appello lanciato dalla giornalista e dagli agricoltori salentini, preoccupati per la sorte dei loro ulivi, affinchè chiunque abbia competenze in materia possa contribuire a trovare una cura per questi giganti verdi, dai quali, è bene rimarcarlo con forza, si continua a produrre olio di ottima qualità. Qui il video del servizio completo: http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/toffa-salviamo-gli-ulivi-del-salento_526752.html.

Intanto, nelle ultime ore il ministro francese dell'Agricoltura Stéphane Le Foll ha confermato lo stop alle importazioni dei vegetali a rischio Xellya dalla Puglia. "In attesa dell'attuazione di un dispositivo europeo - si legge in una nota del ministero francese - il ministro ha deciso di prendere misure a livello nazionale. Un decreto è stato firmato oggi e verrà pubblicato domani".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner