Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 21:58

Tap, riprendono i sondaggi geotecnici a Melendugno

Tap, riprendono i sondaggi geotecnici a Melendugno

Melendugno - Riprendono i sondaggi geotecnici a Melendugno. Verranno così avviate attività di monitoraggio della flora e della fauna nell'area del microtunnel. A darne comunicazione, la stessa Tap in una nota: 

"È rientrato a Melendugno dopo le riparazioni il primo dei due mezzi impegnati nei sondaggi geotecnici che erano stati danneggiati da ignoti nella notte tra mercoledí e giovedí scorsi. La macchina riprenderà nelle prossime ore l'estrazione di campioni del sottosuolo (le cosiddette carote)  e sarà presto raggiunta anche dal secondo mezzo che era stato danneggiato. La ripresa a pieno regime dei lavori permetterà di completare i sondaggi secondo il programma stabilito (al 26 marzo scorso era stato completato circa un terzo dei prelievi). Nel frattempo, già da oggi TAP avvia delle attività di monitoraggio ambientale sulla flora (rilievi floristico-vegetazionali) e sulla fauna (uccelli, anfibi e rettili)  delle aree di maggior rilevanza naturalistica che saranno interessate dall'attività di costruzione del gasdotto. Si tratta in totale di tre campagne di due giorni ciascuna, (31 marzo- 1 aprile; seconda metà di aprile; maggio) per differenti specie, durante le quali saranno documentate fotograficamente le piante della zona e osservate (a distanza, con l'ausilio di binocoli) i piccoli animali presenti nell'area. In particolare i rilievi ecologici verranno realizzati nell’area di transito del microtunnel (macchia mediterranea e aree limitrofe). Queste attività fanno parte del Piano di Monitoraggio Ambientale che sarà consegnato alle autorità preposte in conformità a quanto richiesto dalle prescrizioni  contenute nel Decreto di compatibilità ambientale del progetto rilasciato dal Ministero dell’Ambiente nello scorso mese di settembre. Nei prossimi giorni, infine, saranno condotte anche attività di monitoraggio in ordine alla eventuale presenza di ordigni bellici da bonificare nella zona prossima alla costa. Anche questi rilievi non sono invasivi e non avranno dunque alcun impatto sull’ambiente".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner