Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 02:55

Comitato "Liberi dai Veleni" su siti contaminati

Comitato "Liberi dai Veleni" su siti contaminati

Casarano - "La notizia della reprimenda da parte di ARPA ai sindaci di Casarano e Ruffano, per aver segnalato alcuni siti potenzialmente contaminati, ci lascia sbalorditi.
Lo scorso novembre il comitato provinciale “Liberi dai veleni e dai rifiuti tossici” chiese che venisse creata una task-force interistituzionale per affrontare una vicenda così delicata. Quella richiesta fu prontamente recepita ed accolta dal Prefetto di Lecce che riunì attorno allo stesso tavolo Istituzioni ed Enti. Insieme alla Procura, alla Regione, alla Provincia ed ai Sindaci, infatti, erano presenti anche il CNR, la ASL e l'ARPA. E ricordiamo bene che in quella circostanza l'ingegnere Bucci, dirigente del Dap di Lecce, disse che ARPA era disponibile ad offrire le proprie competenze tecniche sulla base di segnalazioni circoscritte e precise.

Da quell'incontro in prefettura scaturì un metodo di lavoro, improntato alla sinergia ed alla collaborazione interistituzionale e tra istituzioni e cittadini, che fu per il comitato motivo di grande rassicurazione.

Dispiace dover rilevare oggi un episodio che sembra discostarsi da quel metodo virtuoso.

L'Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell'Ambiente esercita certamente una funzione di controllo, ma anche di prevenzione. Ci corre l'obbligo di ricordare, allora, che tra il 2008 ed il 2010 i territori di Casarano ed Ugento furono oggetto di un progetto di monitoraggio delle acque, denominato “MONIT H2O”, finanziato dalla Provincia di Lecce. Ad Ugento venne fuori una situazione particolarmente preoccupante, con valori fuori limite di metalli pesanti, tra cui il terribile cromo esavalente, rilevati in diversi pozzi.
ARPA ritenne quelle analisi poco attendibili e quindi si riservò di esprimersi, dopo gli opportuni controlli, sulla validità di quei risultati. A distanza di quattro anni non vi è ancora nessuna certezza ufficiale su quei dati.

Siamo consapevoli del notevole impegno richiesto ad ARPA Puglia dalle tante emergenze ambientali in atto. Vogliamo credere che l'episodio sopra menzionato sia stato frutto di un equivoco causato da un errore di comunicazione tra le istituzioni.
Siamo convinti, tuttavia, che solo attraverso un lavoro di collaborazione tra le istituzioni, ciascuno secondo le proprie competenze, si possa giungere a fare chiarezza, in maniera rapida efficace ed anche economicamente sostenibile, su una vicenda che destra enorme preoccupazione tra i cittadini".

LILT - Sez. Prov. di Lecce
Legambiente - Casarano
Comitato civico “Io conto” - Ugento
Cittadinanzattiva - Tribunale per i Diritti del Malato - Regione Puglia
Libera contro le mafie - Presidio di Casarano
Italia Nostra- Sud Salento
Forum Terzo Settore della provincia di Lecce
CSV Salento
Associazione SOS Costa Salento - Alessano
Associazione “Gaia” - Corsano
Movimento “Valori e Rinnovamento” - Lecce
Comitato per l'ambiente e la salute - Taurisano
CSTSA Comitato Supersanese di Tutela della Salute e dell'Ambiente
Forum Amici del Territorio – Cutrofiano
Forum Ambiente e Salute
Associazione Ambiente e/è Vita Onlus - Lecce
Associazione “Punto e a capo” - Vernole
Associazione “Idee Insieme” - Casarano
Associazione “Attivamente” - Ugento

e centinaia di cittadini.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner