Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 18 agosto 2017 - Ore 16:40

"Il Mare d’Inverno", a caccia di rifiuti sulle spiagge di San Cataldo

"Il Mare d’Inverno", a caccia di rifiuti sulle spiagge di San Cataldo

Lecce - Il 9 Febbraio, anche sulla spiaggia di San Cataldo, località marina di Lecce a partire dalle ore 10.00 sarà caccia di rifiuti, con l’iniziativa “Il Mare d’Inverno”, giunta alla XX Edizione.
La manifestazione nasce da una collaborazione tra Fare Verde Puglia, Nuova Messapia, La Voce Nuova Surbo, Pro Loco Surbo, Rete Turistica della Grecìa Salentina, Guardia Nazionale Aeza Lecce, Mille piedi Giurdignano ed è patrocinata dal Comune di Lecce - Assessorato all’ambiente.
I volontari armati di guanti, rastrelli e sciarpa, raccoglieranno e censiranno i rifiuti presenti sul litorale, ora abbandonato e lontano dall'attenzione di mass media, amministrazioni locali e, forse, di qualche ambientalista.
Le inchieste sul mare e le spiagge più pulite, i soldi per le pulizie, le mobilitazioni arriveranno solo con la stagione balneare.
Non sarà una pulizia per preparare il litorale all’arrivo dei bagnanti ma per ricordare che il mare e le spiagge non esistono solo con l’arrivo della stagione balneare e subiscono l’inquinamento dell’uomo per 12 mesi l’anno.
L’iniziativa ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. Le discariche devono essere considerate per quello che sono: l’ultima soluzione possibile per i rifiuti che non si riescono a eliminare o riciclare. Nuovi inceneritori, in un ciclo virtuoso dei rifiuti, sarebbero inutili. I comuni dell’ATO BR2 hanno raggiunto, in pochi anni di armonizzazione del sistema di raccolta RSU “porta a porta” la media del 56% di Raccolta Differenziata, balzando al primo posto in Puglia.
Oltre a ripulire questo tratto di spiaggia, i volontari stileranno una “classifica” dei rifiuti più frequenti, rinvenuti e raccolti per individuare quali siano le cause e le fonti di inquinamento e degrado del litorale.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner