Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 15:56

Torre Chianca, nonostante le promesse ancora abbandono e degrado

Torre Chianca, nonostante le promesse ancora abbandono e degrado

Lecce - "Nonostante le promesse dell'assessore Guido, o meglio, nonostante le ennesime dichiarazioni d'impegno, i canali a Torre Chianca rimangono nello stato di abbandono e di degrado nel quale si trovavano: "mi impegno a risolvere il problema entro due settimane...."; aveva dichiarato a mo' di slogan elettorale circa tre settimana fa. Notizia ripotata da molti media. Nonostante il suo impegno e le sue affermazioni, nulla è cambiato, i canali sono ancora gravemente ostruiti, l'odore nauseabondo continua a crescere soprattutto in questi giorni di pioggia e la marina rimane totalmente (anche nel pieno della stagione estiva) nel degrado totale, abbandonata da tutti. Queste le parole di Errico Grasso in rappresentanza dei circa 975 iscritti al Comitato Spontaneo delle Marine di Torre Chianca e Spiaggiabella. Apprezziamo sinceramente e moltissimo l'impegno dell'assessore Guido, prosegue Grasso, che è sempre presente e con il quale abbiamo interazioni continue, registriamo purtroppo però, nostro malgrado, il nulla di fatto oltre alle parole e le dichiarazioni d'impegno. Ci rendiamo conto che non è sua la colpa di questo immobilismo, ma non possiamo che riportare i fatti e continuare a interagire con lui per quanto riguarda la pericolosa questione ambientale. Ci chiediamo altresì, a cosa servono gli assessori se non sono in grado di imporre le attività per scongiurare i gravi e pericolosi disaggi frutto dell'inerzia di qualcuno? La marina rimane nello stato in cui versava, anzi peggiora di giorno in giorno. Negli ultimi giorni la Lupiae Servizi ha provveduto a "tamponare" le voragini di una delle strade della marina di Torre Chianca, ma visti gli esigui mezzi a loro disposizione hanno letteralmente "tamponato" le buche, che con il passaggio delle auto e le prime piogge si sono riaperte, tornando come prima se non peggio. L'assessore Messuti da mesi promette degli adeguamenti idonei, ma il nulla. Ogni tanto appare per poi scomparire nel nulla e nel nulla di fatto, soprattutto. Qualche giorno fa ci ha convocato, continua Grasso, insieme ad altre associazioni, ed io insieme ad altri miei colleghi ci siamo recati presso il suo assessorato. Dopo aver atteso che l'assessore si liberasse siamo entrati per capire quali fossero le comunicazioni importati per il nostro territorio. Pensate, ci ha chiesto di riferirgli quali vie delle marine non fossero raggiunte dalle tubazioni dell'AQP. Siamo esterrefatti da questa convocazioni "burla" che ci ha fatto prendere una mattinata di lavoro per essere presi palesemente in giro da Messuti. Forse crede di "imbonirci" chiamandoci di tanto in tanto e raccontandoci le sue frottole. Questa ultima convocazione con questa sola ed unica "comunicazione" è veramente ridicola, tanto da non essere degna di commenti, ma vorremmo che l'opinione pubblica si facesse un'idea di quali sono i nostri referenti.

Noi continuiamo la nostra battaglia e prepariamo il nostro dossier, conclude Grasso, nel quale abbiamo registrato anche questa ultima convocazione di Messuti, ed il quale (dossier) finirà a brevissimo in procura con la diffida formulata con "class ection" secondo il decreto legislativo 20.12.2009 n. 198. Nel mentre attendiamo il risultato del precedete esposto siamo pronti a produrre il secondo con i nomi e cognomi di questa brutta questione territoriale. Invitiamo l'assessore Guido a denunciare alla magistratura prendendo una posizione vera e decisa e non solamente mediatica il Consorzio Ugento e Li foggi e tutti gli attori responsabili di quanto non è stato fatto per la messa in sicurezza delle Maria".


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner