Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 21:20

Allarme disoccupazione tra gli under 35 di Lecce.

Allarme disoccupazione tra gli under 35 di Lecce.

Lecce - Cresce sempre più la disoccupazione giovanile a Lecce. Il rapporto dell'ufficio Studi di Confartigianato, diffuso dall'Osservatorio economico di Lecce, colloca la nostra provincia all'ottavo posto in Italia per l'allarme disoccupazione.

Il tasso di giovani disoccupati tra i 15 e i 24 anni è del 47,3 per cento, mentre quello degli under 35 è salito al 29,6 per cento. Tra i 25 e i 34, il tasso di disoccupazione ammonta al 23,7 per cento.

“La crisi non è ancora passata”, afferma il vicepresidente di Confartigianato Imprese Lecce, Maurizio Botrugno. “Ancora oggi ne paghiamo le conseguenze. Ma occorre analizzare bene questi dati, perché se da un lato cresce la disoccupazione, dall’altro è incomprensibile la difficoltà a reperire manodopera nei settori dell’artigianato”. Secondo il vicepresidente per contrastare il fenomeno della disoccupazione bisogne “creare un rapporto più stretto tra la scuola e le aziende per avvicinare i giovani alle attività artigiane”.

Secondo Botrugno,  “occorre valorizzare la formazione professionale, rilanciando l’apprendistato quale strumento formativo fondamentale per trasmettere il “saper fare” e per inserire i giovani nel mondo del lavoro. La recente riforma dell'apprendistato”, spiega il vicepresidente, “potrà contribuire a ridurre la distanza tra i giovani e il mondo del lavoro. Da un lato, i ragazzi potranno trovare nuove strade per imparare una professione, dall'altro”, conclude, “le imprese potranno formare la manodopera qualificata di cui necessitano”.

A livello nazionale, il tasso di disoccupazione giovanile si attesta al 15,9%. Ma per la fascia d'età fino ai 24 anni la percentuale è più penosa: 29,6% rispetto al 21 della media europea.

Tra il 2008 e il 2011, gli occupati sono diminuiti di ben 926mila unità. Un duro colpo per il mercato del lavoro ma soprattutto per tutti i giovani inoccupati.

Marcella Barone


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner