Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 21 agosto 2017 - Ore 20:01

La Cooperativa "Il Delfino" apre un tavolo di dibattito con la Tap

La Cooperativa "Il Delfino" apre un tavolo di dibattito con la Tap

Melendugno - "Il Consiglio di Amministrazione della Coop.Pesc. Il Delfino ha deciso di aprire un tavolo di dibattito con Tap, chiedendo che vengano interpellati Arpa-puglia e Asl per verificare che le prospezioni, apparecchiature e quant'altro, non siano dannose per l'ecosistema marino,specie ittiche ed anche effetti sulla falesia. Il CdA ha richiesto e ribadito come già fatto, al dt.Russo di Tap, (con il quale ci siamo incontrati ieri pur non avendo,nell'occasione,definito né cifre né criteri di compensazione) che sia definito un calendario dei giorni nei quali la Nave Geosund e le altre eventuali interessate ai rilievi, viene sotto costa,senza doverlo chiedere giornalmente alla Capitaneria, in quanto a volte, potrebbe non esser preciso riguardo il luogo,ma solo indicativo in termini di inizio e fine dei lavori.

Questo per consentire la prosecuzione dell'attività della pesca senza paure e timori di perdita e danneggiamenti alle attrezzature da pesca,come,già si é verificato.


"Dovevamo per forza aprire un tavolo di 'richieste' con Tap,affinché i danni materiali che abbiamo avuto ed i danni provocati per la perdita delle giornate di lavoro, non restino in pagati." Rimane la nostra contrarietà all'opera.
Le cosiddette 'compensazioni ', i criteri di calcolo non si possono adottare per definire i danni : in questi periodi di disagio possiamo provare a fare un resoconto dei danni,ma in futuro,quando San Foca sarà marchiata dal gasdotto, una volta persa la naturalezza del luogo,fatto posto al primo insediamento industriale, saremo soli, a fare i conti con gli effetti negativi sul turismo oltre alle solite difficoltà che la pesca affronta ogni giorno.


Ed é anche come cittadino che ho una visione negativa dell'opera, in quanto,come credo la maggior parte dei residenti, vorrei vedere la mia terra incontaminata e preservata da opere industriali, che non possono convivere con la nostra storia e con la nostra vocazione,che é turistica per il 99,99%."


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "TERRITORIO"
30 Maggio 2017 - Salento

Salento - Si parte da giovedì 1° giugno. Torna puntuale, anche quest’anno, con tante novità, “SalentoinBus”, il servizio di...

02 Maggio 2017 - Gallipoli

Gallipoli - Grande successo per la prima edizione della "Gallipoli Run - Corri per la ricerca", manifestazione podistica nazionale non profit organizzata dalla...

29 Marzo 2017 - Melendugno

Melendugno - Come annunciato, il Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” è stato in trincea al cantiere Tap di San Basilio al fianco di...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner