Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 01:45

Tre arbitri leccesi promossi a livello nazionale

Tre arbitri leccesi promossi a livello nazionale

Lecce - L’Associazione Italiana Arbitri ha delineato gli organici arbitrali per la stagione sportiva 2011/12. Fa il pieno di promozioni la Sezione di Lecce: ben 3 sono infatti gli arbitri leccesi che transitano nell’Organo Tecnico Superiore e che dunque avanzano di categoria.

Ecco un breve profilo dei promossi:

Marco Capilungo, dopo appena 2 anni di permanenza alla C.A.N. di Serie D transita alla C.A.N. PRO, dove l’anno prossimo arbitrerà nella ex Serie C1 e C2. 28 anni compiuti nello scorso mese di giugno, Capilungo aveva esordito in Serie D nel Settembre del 2010: è entrato nel 13° anno di tessera. Quest’anno ha diretto numerose gare del Campionato Nazionale Dilettanti, importanti duelli per la promozione o sentite sfide-calde come i derby di Sicilia. Passa dalla C.A.N. D alla C.A.N. PRO anche il neo-eletto Presidente della Sezione Paolo Prato, come osservatore arbitrale. Dopo 3 anni di permanenza alla C.A.N. D, dopo aver arbitrato per ben 4 Stagioni Sportive nella 'vecchia' CAN C Prato ha compiuto nello scorso gennaio 36 anni. Transita dal Comitato Regionale Arbitri Puglia alla C.A.I.

Daniele De Santis, giovane studente universitario di Giurisprudenza a Lecce; De Santis raggiunge il livello nazionale uscendo dalle gare che si giocano in Puglia, dove arbitra dal 2004/2005 e dove nelle ultime 2 stagioni ha diretto le sfide più delicate e decisive dell’Eccellenza Pugliese. Ancora una volta viene riconfermato per un’altra stagione in Serie A.

Danilo Giannoccaro, a cui andrà il plauso e l’onore di rappresentare gli arbitri di Lecce nella C.A.N. A addirittura per il 10° anno di fila.

Passando alla C.A.N. PRO, la Sezione sarà rappresentata in tutto da ben 4 arbitri: Alessandro Greco, al suo 3° anno in organico, Stefano Casaluci ed Ivano Pezzuto, al 2° anno, e dal neo-immesso Marco Capilungo.
Come Osservatore Arbitrale il già citato Paolo Prato.
In Serie D saranno ben 4 gli associati ad operare: 2 arbitri, 1 assistente ed 1 osservatore. Si tratta dei colleghi Giovanni Vito Calogiuri, al 4° anno in organico, e Riccardo Panarese, al 3° anno. Al 2° anno saranno l'assistente Alessandro Cipressa oltre che l'osservatore Francesco Verri.

Salgono a 2 gli arbitri in forza alla C.A.I.: oltre al neo-immesso Daniele De Santis, è confermato nel ruolo, per il secondo anno Alex Panarese. La C.A.I. è il primo livello nazionale, dove si arbitrano le partite più importanti di Eccellenza e Promozione di tutte le regioni d’Italia (la cosiddetta categoria “Scambi”).

Alla C.A.N. di calcio a 5 gli arbitri leccesi saranno rappresentati da 1 arbitro e da 1 osservatore: Dario Pezzuto, al 4° anno, e Roberto Bruno, al 3° anno. Una sola dismissione dagli organici nazionali, per gli arbitri leccesi: in C.A.N. di calcio a 5 lascia l’osservatore arbitrale Cristian Carmelo Vetrugno, che rientra a disposizione della Sezione di Lecce dopo aver operato a livello nazionale. Sono in definitiva ben 14 gli associati leccesi che rappresenteranno il Salento a livello nazionale; di questo eccezionale risultato oltre che dei traguardi raggiunti in questa stagione sportiva è orgoglioso il Presidente Paolo Prato.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner