Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 25 giugno 2018 - Ore 06:27

Italia, ci siamo

Italia, ci siamo

Italia - Orgogliosi della nostra Storia, delle nostre Tradizioni, della nostra dieta mediterranea e di guidare a destra: è con questo spirito che, questa sera a Kiev, affronteremo i creatori del Football. Alle ore 20:45 il Sig. Pedro Proenca darà il fischio d'inizio per una sfida che può valere l'accesso alla semifinale dell'europeo.

Prandelli sembra aver chiarito tutti i suoi dubbi, e probabilmente manderà in campo la seguente formazione: 4-3-1-2;  Buffon, Abate, Bonucci, Barzagli, Balzaretti, Marchisio, Pirlo, De Rossi, Montolivo, Cassano e Balotelli.

Mr Hodgson, invece, sembra intenzionato ad optare per il 4-4-2 con Hart, Jonhson, Terry, Lescott, A.Cole, Milner, Gerrard, Parker, Young, Rooney e Welbeck.

Nella consueta conferenza stampa di presentazione al match, il Commissario Tecnico ha voluto lanciare un messaggio ai tifosi azzurri: "Avremmo bisogno del loro calore, anche perchè le altre nazionali hanno molto seguito. Dispiace molto che in tanti siano rimasti a casa, ma è una fase di grande difficoltà economica, e dobbiamo capire questo momento".

Sugli spalti, blindatissimi, è prevista la presenza di circa 2.000 tifosi italiani, mentre saranno oltre 6.000 a cantare "God save the Queen".

Forza Azzurri!

 

Dario Stefanelli


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
17 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Prosegue la marcia del Lecce, vittorioso anche contro il Monopoli. I salentini timonati da mister Liverani si impongono col punteggio di 2-0, ma le...

30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner