Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 23 agosto 2017 - Ore 04:34

Si accendono i motori del 46° Rally del Salento

Si accendono i motori del 46° Rally del Salento

Ugento - Parte domani la 46ma edizione del Rally del Salento, manifestazione che ormai ha raggiunto piena maturità e lustro a livello nazionale ed internazionale.

La gara, in programma venerdì 22 e sabato 24, partirà dalla Pista Salentina di Ugento (10 prove speciali), ed è valevole come terza e decisiva prova del Trofeo CSAI Rally Asfalto Girone A, e quinto round a massimo coefficiente per il Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona. Inoltre, sarà assegnata anche la Suzuki Rally Cup.

Il percorso è di 343,79 km complessivi, con 123,70 km di prove speciali, e per la prima volta non farà tappa a Lecce, con la caratteristica partenza da Piazza Mazzini e con la prova speciale allo Stadio Via del Mare.

Dallo scorso anno la struttura del Trofeo Rally Asfalto ha subìto una sostanziale riforma con un calendario suddiviso in due gironi, più due appuntamenti finali.
Il 46°Rally del Salento, dopo il Valle d'Aosta e il Lanterna, chiude il trittico di gare del Girone A e decreterà il vincitore di sezione che poi si presenterà ai due appuntamenti di finale, come uno dei possibili candidati al successo assoluto. Il bottino punti conquistato nella fase preliminare sarà infatti la base di partenza per la scalata al titolo e quindi ai successori dei bresciani Luca Pedersoli e Matteo Romano, trionfatori nella serie targata 2011.
Il regolamento impone che la vittoria nel girone, per quel che concerne l'assoluta e per tutte le coppe Csai, sia vincolata alla partecipazione a tutte le gare del girone stesso (pena la mancata possibilità di poter avere accesso alle finali), pertanto la competizione salentina si preannuncia come appuntamento decisivo per l'aggiudicazione anche delle Coppe CSAI Gruppo N, Gruppo N 2rm, S2000-R4, Gruppo R3 e Gruppo R2.

La situazione di classifica nel Girone A alla vigilia del Rally del Salento, vede la comando a punteggio pieno il lariano Felice Re su Citroen C4 WRC, autore di un doppio successo nelle prime due gare. Staccato di 10 punti il venticinquenne pilota veneto Federico Tagliapietra su Citroen DS3 di classe R3T, nono assoluto e quarto tra i "trofeisti" ad Aosta e undicesimo assoluto e secondo tra gli iscritti al TRA a Genova. Volgiamo uno sguardo al Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona.

Nel Challenge di Zona sono Laganà, Pierangioli, Silvestri e Trentin ad occupare a pari punti il vertice della graduatoria, seguiti a breve distanza (meno di 5 punti) dal quintetto composto da Ascalone, Pisacane, Primiceri, Rizzello e Serafini, con questi ultimi che tenteranno sicuramente di riprendersi la poltrona di primi attori che occupavano dopo il Rally Città di Casarano.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner