Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 10:05

Taranto, Bremec: "Un altro gruppo avrebbe fatto i play-out"

Taranto, Bremec: "Un altro gruppo avrebbe fatto i play-out"

Taranto - In un'intervista concessa al Corriere del Mezzogiorno, l'estremo difensore del Taranto Nicolas Bremec, racconta la stagione della squadra rossoblù, vissuta tra mille difficoltà societarie (senza stipendi e con la penalizzazione in classifica), culminata con la sconfitta nei play-off, dopo una grande cavalcata che ha portato il Taranto virtualmente primo in classifica (senza il -7 avrebbe vinto il campionato).

ELIMINAZIONE NEI PLAY-OFF - "Non saprei dire cosa non ha funzionato nella semifinale contro la Pro Vercelli, forse siamo stati poco grintosi, e il fatto che nelle nostre fila non ci sia stato neanche un ammonito nella gara di ritorno ne è la prova. Forse abbiamo accusato la stanchezza, anche se l'eliminazione è figlia della sconfitta dell'andata, dove tra l'altro, ci hanno ingiustamente annullato due gol. Noi però ci abbiamo messo anche del nostro, visto che abbiamo preso una rete al 95°, in nove contro undici".

STAGIONE STRANA - "E' stato il campionato più strano della mia vita, senza stipendi e con una grossa penalizzazione siamo praticamente arrivati primi, ma per la classifica reale abbiamo dovuto affrontare i play-off. Nonostante tutto ero convinto che ce l'avremmo fatta, già ero pronto a vivere la finale nel nostro stadio".

SOCIETA' ASSENTE - "Già da ottobre la situazione era incerta, ma le cose sono peggiorate da dicembre in poi. In tre anni con D'Addario sono sempre stato pagato regolarmente, poi da quest'anno neanche l'ombra di uno stipendio. Non abbiamo subito messo in mora la società, perchè abbiamo voluto credere a delle promesse, che però non sono state mai mantenute".

GRUPPO UNITO - "Quelli più in difficoltà erano i giovani, che non avevano neanche i soldi per la benzina, o gli stranieri, che non hanno mai ricevuto i biglietti aerei per tornare a casa. Tra di noi, chi poteva, ha anche messo a disposizione migliaia di euro per aiutare i compagni. Ci siamo fatti tanta forza, anche per questo abbiamo fatto un gran campionato, un altro gruppo di giocatori non sarebbe arrivato nemmeno ai play-out".

VOCI FALSE - "Si è detto che ci siamo venduti i play-off, dato che non percepivamo denaro dalla nostra società, ma sono delle assolute falsità. Al di là di quello che può essere l'orgoglio, i giocatori hanno comunque l'interesse a vincere per mettersi in luce sul mercato".

FUTURO - "Con questa dirigenza il Taranto non ha futuro e non potrei restare. Con qualcun altro e con altri presupposti sì, se anche rimanesse parte del gruppo. Molto dipende dalle proposte e dalle varie prospettive".

Matteo Pisacane


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner