Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 23:47

Inchiesta New Last Bet: Mauri chiarisce la sua posizione

Inchiesta New Last Bet: Mauri chiarisce la sua posizione

Italia - Si è svolto nella giornata di ieri, davanti al G.I.P. di Cremona Guido Salvini, l’interrogatorio del capitano della Lazio Stefano Mauri.
Nell’interrogatorio, durato circa due ore, il centrocampista biancoceleste (posto in arresto sabato), ha chiarito la sua posizione in merito ai rapporti con Zamperini e di quelli presunti con il gruppo degli “zingari”. Che poi sarebbero i fautori della presunta combine di Lecce-Lazio (finita 2-4) del 22 maggio 2011 (ultima giornata di campionato), sulla quale sarebbero stati consegnati 600 mila euro ad alcuni giocatori di entrambe le squadre (per il Lecce si parla di Vives, Rosati, Benassi e Ferrario), per far sì che la gara terminasse con un numero di gol superiore a tre (over 3,5); per garantire la vincita al boss degli ungheresi, che avrebbe fatto una puntata di 2 milioni di euro sulla gara.
Secondo il legale di Mauri, il giocatore ha chiarito tutto in maniera limpida, “fornendo  una versione dei fatti assolutamente plausibile” e, ribadendo inoltre, la mancanza totale di rapporti con il clan degli “zingari” ungheresi, peraltro riscontrabile nei fatti. Visto che –dice ancora il legale di Mauri- “non esiste niente che possa ricondurre il mio assistito ad Ilievsky “(uno dei capi dell’organizzazione).
Mentre per quanto riguarda i contatti con Zamperini – “sono tutti contatti abituali tra due amici (i due si conoscono dalle giovanili). Li hanno sempre avuti e siamo pronti a dimostrarlo. Non sapeva nulla dell'attività di Zamperini, Stefano ha chiarito e dato spiegazioni che saranno ora oggetto di verifiche"- ha concluso l’avvocato Melandri.

 

Intanto, spostantoci sull’altra inchiesta della Procura di Bari, per ciò che riguarda la presunta combine del derby Bari-Lecce (0-2) del 15 maggio 2011, che secondo gli inquirenti vedrebbe direttamente coinvolta l’U.S. Lecce, nella persona di Pierandrea Semeraro (all’epoca dei fatti presidente della squadra giallorossa).  
BariRepubblica.it, ha pubblicato oggi un articolo con alcune rivelazioni di Gianni Carella (l’amico di Masiello), avvenute durante l’interrogatorio del 6 aprile scorso, in merito agli assegni incassati dallo stesso Carella, Giacobbe e Masiello, dai presunti emissari (l’imprenditore Carlo Quarta e l’avvocato Andrea Starace, entrambi leccesi) della Società Salentina, per assicurarsi la vittoria nella gara che poi ha sancito la salvezza del Lecce nella scorsa stagione.
Da quanto si apprende da questa deposizione,  raccolta  dal P.M. Angelillis, Carella racconta dell’incontro avuto  a Lecce da lui e Giacobbe con l’imprenditore Carlo Quarta, avvenuto nei pressi di "una piazza con una fontana, vicino ad un bar dal nome centomila o trecentomila" (Piazza Mazzini), durante il quale sarebbe avvenuta la consegna dell’assegno di 300 mila euro, a garanzia degli “accordi stabiliti”.
Nell’occasione, i due amici di Masiello, avrebbero infatti chiesto a Quarta l’assegno con la cifra pattuita, proprio per poterla mostrare ai giocatori del Bari che dovevano partecipare alla combine, in modo da essere più credibili.
Ancora secondo Carella, successivamente a questa richiesta, Carlo Quarta si sarebbe allontanato per andare vicino ad una macchina parcheggiata e parlare con un’altra persona , identificata da lui nel “figlio del Presidente” (Pierandrea, figlio del patròn Giovanni Semeraro), riconosciuto “per averlo visto qualche volta in televisione”.

Continuano ad emergere molti elementi e molte rivelazioni, ma la sensazione è che il tutto sia molto confusionario e poco attendibile, viste le numerose versioni che sono state fornite fino a questo momento.

Matteo Pisacane


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner