Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 00:04

Lecce sprecone, solo pari con il Palermo

Lecce sprecone, solo pari con il Palermo

Lecce - Il bicchiere è mezzo pieno: un punto con il Palermo non è un risultato da buttare via, se si considera la giornata negativa delle altre pretendenti alla salvezza. Fiorentina, Parma e Siena hanno perso in casa, mentre solo il Cagliari (che ha steso il Cesena per 3:0 alle 12.30) può gioire.

Il Lecce parte subito forte, e al 5' passa in vantaggio grazie ad un rigore messo a segno da Di Michele (fallo netto da ultimo uomo di Munoz su Bertolacci sanzionato solo con il giallo).
Passano pochi minuti e i padroni di casa vanno vicini al raddoppio con due clamorose occasioni, entrambe sprecate dal numero 91 giallorosso. Gol sbagliato, gol subìto:  è il minuto 15 quando, su azione di calcio d'angolo, Munoz infila Benassi con un ottimo colpo di testa. Al danno si aggiunge poi la beffa quando, pochi minuti dopo, la palla arriva ad Hernandez su disimpegno errato di Bertolacci; il giovane attaccante rosanero batte in velocità Oddo che lo stende da ultimo uomo: calcio di punizione ed espulsione per l'ex Milan. Il Palermo prende coraggio e schiaccia il Lecce nella propria metà campo. Con il passare dei minuti però i padroni iniziano a rispondere alle offensive dei siciliani. A pochi minuti dal 45' Bertolo colpisce Delvecchio a palla lontana: il Direttore di gara se ne avvede ed estrae il cartellino rosso.  Ripristinata la parità numerica, i salentini si gettano in avanti senza però mai trovare lo spunto vincente. Il primo tempo finisce con gli applausi convinti del pubblico.

Seconda frazione di gioco meno avvincente della prima, con le due squadre visibilmente stanche. Le uniche azioni degne di nota le crea il Palermo: prima con Ilicic che approfitta di un disimpegno errato di Miglionico (ottima risposta di Benassi), e poi con Zahavi che dai 20 metri impegna l'estremo difensore giallorosso. Da segnalare, infine, solo la girandola di sostituzioni (Corvia ha fatto il suo rientro in campo dopo molti mesi). Domenica prossima i salentini saranno ospiti di un rinvigorito Novara, reduce da due vittorie consecutive. Sarà un vero e proprio spareggio per la salvezza.

Dario Stefanelli


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner