Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 19 novembre 2017 - Ore 04:11

Nocerino e Ibra fermano il Lecce

Nocerino e Ibra fermano il Lecce

Lecce - Dopo cinque risultati utili consecutivi, il Lecce esce sconfitto 2-0 da San Siro contro Milan. Un gol per tempo per i rossoneri con Nocerino e Ibrahimovic. Partenza arrembante degli uomini di Allegri che mettono subito sotto pressione la retroguardia giallorossa. Al 7' il Milan è già in vantaggio, lancio di Robinho per Ibrahimovic, sponda al volo dello svedese per Nocerino che di prima intenzione calcia col destro e batte Benassi, grazie anche ad una leggera deviazione di Miglionico; 1-0 per rossoneri. Partita subito in salita per la formazione di Cosmi, che accusa il colpo e rischia di capitolare per la seconda volta in più occasioni. Prima è Muntari a sfiorare il palo con un sinistro da fuori area, poi Ibrahimovic mette di nuovo i brividi a Benassi con un pallonetto da posizione defilata. Dopo venti minuti senza uscire dalla propria metà campo, il Lecce prova a crescere in fase d'impostazione e al 23' sfiora addirittura il pareggio con Muriel, che, pescato perfettamente dal cross di Oddo, mette di poco alto sulla traversa il pallone con il piatto sinistro al volo. Ad inizio secondo tempo il Lecce entra in campo con più fiducia, approfittando anche di un Milan in calo di ritmo, ma la formazione salentina riesce ad impegnare Abbiati solo con un sinistro dal limite di Bojinov, che il portiere milanista para in due tempi. Per il resto è solo un lento e sterile possesso palla in stile rugbystico. Al minuto 19 arriva il raddoppio del Milan, Antonini mette in mezzo per Robinho, che è bravo a servire un assist di testa a Ibrahimovic, che con un destro in controbalzo dal limite dell'area, batte Benassi; 2-0 e partita chiusa. Il Lecce non ne ha più, e Benassi mette un paio di pezze su Ibrahimovic ed El Sharaawy, evitando così il tris rossonero. Più che la sconfitta contro il Milan, che ci può stare, la nota negativa odierna per il Lecce, è la vittoria del Siena sul campo di un derelitto Cesena. I Toscani salgono dunque a +7 sui giallorossi, mettendosi alle spalle Parma e Cagliari, distanti ora 6 punti dal Lecce. E' già tempo di pensare al prossimo impegno casalingo contro un Palermo falcidiato dalle squalifiche, su tutte quella del "Romario del Salento" Miccoli.

Top: Benassi, Blasi.

Flop: Oddo, Giacomazzi, Bertolacci.

Matteo Pisacane


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner