Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 18:41

Una prodezza di Mancosu stende il Cosenza. Il Lecce prova la fuga

Una prodezza di Mancosu stende il Cosenza. Il Lecce prova la fuga

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del solito Mancosu, che con un gol straordinario realizzato nella ripresa regala tre punti d'oro ai suoi. Un posticipo del lunedì positivo per il Lecce, che consolida il proprio primato in classifica approfittando anche del passo falso della principale concorrente, il Catania, distaccando ora di quattro punti la seconda posizione occupata dal Monopoli, di ben sei punti il Siracusa e addirittura di sette lunghezze il Catania, attualmente quarto. 

Il tecnico dei giallorossi Liverani e quello dei rossoblu Braglia (ex Lecce) si sfidano con lo speculare modulo del 4-3-3. L'assetto tattico dei salentini è disegnato però in chiave offensiva, mentre la squadra silana punta principalmente, come nello stile di Braglia, alla compattezza difensiva.

Dopo una fase iniziale utile a carburare la "macchina giallorossa" prova ad accendere la fresca serata del Via del Mare. La formazione di casa appare da subito padrona dell'incontro, ma impacciata nella parte finale della manovra, mentre l'avversario silano sembra concentrato prevalentemente a contenere. Un errore difensivo di Marino però spalanca la strada al 20' all'esterno offensivo cosentino Mungo, sul cui tiro sporco è provvidenziale Perucchini. La prima frazione prosegue su ritmi non serrati. Armellino sfiora il palo con un bel destro al volo al 35', poi ci prova Cosenza su azione da corner, ma spara altissimo. Il primo tempo si chiude senza gol.

Nella ripresa i padroni di casa cercano uno sbocco alle proprie trame di gioco, poco fluide e molto lente. Liverani decide di rivoluzionare la squadra optando per tre cambi in un sol colpo: entra sul terreno di gioco Riccardi, Ciancio e Di Piazza in luogo di Marino, Torromino e Pacilli. Nel Cosenza, cambio tra due ex leccesi: la punta Baclet lascia il posto al collega di reparto Caccavallo. I calabresi vanno vicini al vantaggio su calcio d'angolo col colpo di testa di Dermaku, di poco fuori bersaglio. Sul fronte opposto, sono Lepore e Di Piazza a rendersi pericolosi, ma la partita sembra potersi sbloccare solo per un episodio. La svolta arriva al 74': è ancora una volta Mancosu ad esibirsi con una prodezza delle sue, lasciando partire un bolide micidiale dai 25 metri, con la sfera che disegna una traiettoria imprendibile, andando ad infilarsi sotto l'incrocio dei pali. Il gol del centrocampista sardo ricorda molto la prodezza siglata dallo stesso Mancosu a Matera. Sulle ali dell'entusiasmo i locali provano a bissare dopo pochi minuti, ma la conclusione di Lepore risulta di poco fuori misura. 

Nel finale il Lecce protegge il vantaggio preziosissimo e porta a casa una vittoria fondamentale per il proprio cammino in campionato, per la gioia dei 10mila del Via del Mare e di tutta la tifoseria salentina.

Il tabellino di  LECCE - COSENZA  1 - 0

LECCE (4-3-3): Perucchini, Di Matteo, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Torromino (58',Ciancio), cap. Lepore, Pacilli (58',Di Piazza), Marino (58',Riccardi), Caturano (88',Costa Ferreira), Armellino.  A disp. Chironi, Vicino, Valeri, Megelaitis, Lezzi, Dubickas, Tsonev, Gambardella.  All. Liverani

COSENZA (4-3-3): Saracco, cap. Corsi, Idda, Mungo, Mendicino, Statella, Baclet (62',Caccavallo), Calamai, Loviso (86',Liguori), D'Orazio, Dermaku.  A disp. Perina, Pinna, Palmiero, Pasqualoni, Boniotti, Stranges, Trovato, Pascali, Gaudio.  All. Braglia

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido.  Assistenti: Bianchini e Biasini di Cesena.

Ammoniti: Dermaku, Loviso. Espulso dalla panchina del Cosenza il direttore sportivo Trinchera al 79', per proteste.

Spettatori: 10634, di cui abbonati 6649. Presente una settantina di tifosi ospiti.

Rete: 74' Mancosu.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner