Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 21 novembre 2017 - Ore 18:41

Lecce poco brillante e poco fortunato: pari a reti bianche con l'Akragas

Lecce poco brillante e poco fortunato: pari a reti bianche con l'Akragas

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a superare un coriaceo e fortunato Akragas, aiutato anche dalla traversa su un tiro a botta sicura di Mancosu nel corso del secondo tempo. Una partita praticamente dominata dalla squadra pugliese non si sblocca anche per via di una svista arbitrale nel finale, quando Di Piazza viene atterrato in area con evidente trattenuta, clamorosamente non ravvistata però dal direttore di gara. Non si può fare a meno di ravvisare, però, una più scarsa brillantezza della compagine giallorossa negli schemi offensivi, rispetto alle ultime cinque vittoriose prestazioni. Col punto conquistato il Lecce raggiunge quota 20 punti in cima alla classifica del girone C, in attesa del risultato della diretta concorrente Catania.

Nel ventoso pomeriggio del Via del Mare i salentini scendono in campo con la formazione tipo, ma Costa Ferreira si accomoda inizialmente in panchina. In attacco mister Liverani si affida a Caturano e Di Piazza, coadiuvati da Pacilli. L'Akragas guidato dal tecnico Di Napoli si contrappone al 4-3-1-2 disegnato dai giallorossi col calssico 4-4-2.

Lecce da subito pericoloso con un ottimo scambio Caturano-Di Piazza e poi su azione da corner. La gara appare sin dalle prime battute a senso unico, anche se l'Akragas prova a pungere Perucchini con Carrotta, ma il portiere giallorosso è attento. Sono però i padroni di casa a condurre il match e a sfiorare più volte il vantaggio, in pariticolar modo con i propositivi Pacilli e Mancosu. Nella fase finale la prima frazione perde di intensità e si chiude a reti inviolate, grazie anche ad un bell'intervento di Perucchini, che smanaccia in angolo sulla sventola dalla distanza del fantasista agrigentino Vicente.

Nella ripresa i locali premono sull'acceleratore, ma trovano non poche difficoltà ad imbastire una manovra fluida. Di Piazza va anche in rete al 58', ma in posizione di fuorigioco. Al 65' Liverani manda in campo Torromino e Costa Ferreira in luogo di Caturano e Pacilli. Il portoghese si mette subito in mostra con un sinistro ravvicinato che manca di poco il bersaglio grosso. Si gioca in una sola metà campo, quella della compagine siciliana che si difende in maniera compatta. Al 71' però è solo la traversa a salvare il portiere Vono, sul bolide scagliato dal limite dell'area da Mancosu, che ci riprova dopo pochi minuti, ma stavolta il suo destro viene respinto dall'estremo difensore ospite.

Nel finale una bella girata di Di Piazza termina oltre la traversa. Nel recupero Costa Ferreira spreca in maniera clamorosa, sbagliando il controllo praticamente nell'area piccola. A pochi istanti dal fischio finale, su una mischia in area l'arbitro Zanonato non vede una trattenuta su Di Piazza, lasciando correre su quello che sembrava un evidente fallo da rigore. La partita finisce così sul punteggio di 0-0. Il Lecce rallenta la propria corsa, ma mantiene il primato in classifica.

Il tabellino di  LECCE - AKRAGAS  0 - 0

LECCE (4-3-1-2): Perucchini, Di Matteo, Cosenza, Marino, cap. Lepore, Armellino (45',Tsonev, 85',Dubickas), Arrigoni, Mancosu, Pacilli (65',Costa Ferreira), Di Piazza, Caturano (65',Torromino).  A disp. Chironi, Vicino, Riccardi, Valeri, Megelaitis, Lezzi, Ciancio, Gambardella.  All. Liverani

AKRAGAS (): Vono, Danese, cap. Russo, Mileto, Sepe, Longo, Saitta (60',Gjuci), Carrotta, Salvemini (79',Rotulo), Vicente, Parigi (71',Moreo).  A disp. Amelia, Ioio, Navas, Caternicchia, Canale, Greco, Franchi, Scrugli, Pisani.  All. Di Napoli

Arbitro: Zanonato di Vicenza.  Assistenti: Rotondale di L'Aquila e Catamo di Saronno

Ammoniti: Saitta, Salvemini, Danese, Cosenza.  Espulsi: al 92' Vicente

Spettatori: 8536, abbonati 6649.

Matteo Sbenaglia


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner