Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 13:09

Lecce, vittoria di carattere: Trapani battuto nonostante l'uomo in meno

Lecce, vittoria di carattere: Trapani battuto nonostante l'uomo in meno

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I giallorossi di mister Rizzo si aggiudicano la sfida contro una delle dirette concorrenti al termine di una partita molto combattuta e caratterizzata da una gestione arbitrale discutibile. Decisivi risultano i bei gol realizzati da Torromino e Di Piazza, con cui il Lecce si impone per 2-1 contro il Trapani, capace solo di accorciare le distanze su rigore con Murano. La compagine salentina riesce a conquistare i tre punti nonostante l'inferiorità numerica negli ultimi 35 minuti di gara per via dell'espulsione di Di Piazza, ingenuo nel reagire violentemente ad una becera provocazione da parte di Marras.

Il tecnico leccese Rizzo si affida al 4-3-3 e lascia in panchina Lepore, affidando l'attacco al tridente Di Piazza-Caturano-Torromino. Modulo speculare per il Trapani di mister Calori. Il terreno di gioco del "Via del Mare" si presenta in ottime condizioni nonostante la leggera pioggia caduta prima dell'inizio del match. Buona occasione già nei primi minuti per il Lecce su azione da corner, ma Cosenza spreca da posizione favorevole. Il Trapani risponde con azione manovrata che porta al tiro Ferretti, ma Perucchini risponde in tuffo. La manovra dei padroni di casa appare poco fluida e in attacco la coppia Di Piazza-Caturano deve ancora oliare gli ingranaggi offensivi, mentre gli ospiti praticano una tattica attendista per cercare di colpire in contropiede. La prima frazione prosegue su ritmi non elevati. La fiammata giunge soltanto al 45', quando Torromino decide di inventarsi un gol dei suoi: l'attaccante giallorosso riceve palla sulla trequarti di campo, converge verso il centro e lascia partire un destro micidiale che si va ad insaccare a fil di palo, senza lasciare scampo al portiere trapanese Furlan.

Ad inizio ripresa il Lecce raddoppia grazie ad uno splendido lancio di Arrigoni per Di Piazza, che si invola in area e batte con precisione l'estremo avversario. Passano pochi minuti e lo stesso attaccante si fa espellere per una manata rifilata a Marras, che lo aveva provocato in precedenza con un calcio; l'arbitro sanziona con il giallo la provocazione e col rosso la reazione. Al 55' il direttore di gara vede il fallo di mano di Di Matteo appena in area su cross da destra di Ferretti e decreta un rigore per i siciliani, trasformato da Murano. Gli ospiti, galvanizzati dalla superiorità numerica, sfiorano il pareggio al 65' con Marras, che spedisce fuori praticamente dall'altezza del dischetto del rigore. Nel finale il Trapani cerca di sfruttare l'uomo in più, ma il Lecce difende stoicamente il risultato e porta a casa una vittoria importante dal punto di vista del morale della squadra e perchè ottenuta contro una diretta concorrente nella lotta alla promozione.

Il tabellino di  LECCE - TRAPANI  2 - 1

LECCE (4-3-3): Perucchini, Di Matteo, Mancosu (93',Costa Ferreira), cap. Cosenza, Arrigoni, Torromino (76',Lepore), Di Piazza, Drudi, Caturano, Ciancio, Armellino. A disp. Chironi, Vicino, Riccardi, Pacilli, Valeri, Lezzi, Tsonev, Gambardella.  All. Rizzo

TRAPANI (4-3-3): Furlan, Taugourdeau, Legittimo, Ferretti (80',Reginaldo), Murano, cap. Fazio, Silvestri, Girasole (67,Evacuo), Maracchi, Visconti (80',Rizzo), Marras (92',Minelli). A disp. Pacini, Pagliarulo, Bastoni, Ferrara, Dambros, Steffè, Canino, Palumbo.  All. Calori

Arbitro: Ivan Robilotta di Sala Consilina.  Assistenti: Mansi di Nocera Inferiore e Parrella di Battipaglia.

Ammoniti: Ferretti, Caturano, Drudi, Rizzo.  Espulsi: al 53' Di Piazza per reazione; allontanati dalla panchina il team manager del Lecce, Vino, ed il presidente Sticchi Damiani per proteste.

Reti: 45' Torromino, 48' Di Piazza, 55' Murano su rig.

Matteo Sbenaglia


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner