Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 17 novembre 2017 - Ore 22:21

Lupa padrona al PalaVentura: batte Corato 80-73

Lupa padrona al PalaVentura: batte Corato 80-73

Lecce - Per lunghi tratti Lupa Lecce-Corato è stata una partita entusiasmante e ricca di pathos. Una gara fuori categoria che ha infiammato gli spalti regalando al pubblico momenti di agonismo intrisi di passione e grande acume tattico. Alla fine l’ha spuntata la squadra allenata da coach Bray col punteggio di 80-73, che significa primo posto nel girone A della Poule Promozione nel Campionato Maschile di Serie D. Nonostante l’assenza pesante di Castoro, gli ospiti si sono dimostrati un avversario all’altezza dei padroni di casa, con questi ultimi che si sono presentati al grande appuntamento con il roster al completo. Poi però ci sono stati i vari Grimaldi, Leoncavallo e Christophe a rendere la vita difficile ai giallorossi, mettendo insieme 54 punti dei 73 prodotti dal team di coach Verile. Dall’altra parte del campo hanno risposto presente i soliti noti: un Mocavero da 24 punti e un ritrovato Sirena da 21, sono stati i trascinatori dei salentini con la regia impeccabile di Michele Colella. Uno stacanovista l’intramontabile play della compagine presieduta da Angelo Perniola. Il veterano è rimasto sul parquet per 40 minuti distribuendo palloni in serie e totalizzando 12 punti di fondamentale importanza nelle fasi salienti del match. E se al terzetto di sicuro rendimento della banda Bray si aggiunge ancora una volta il Longo della situazione, i giochi sono presto che fatti! Il brindisino ha messo quattro triple che hanno fatto tremare i gradoni del PalaVentura stemperando la pressione nel quarto e decisivo periodo di gioco. Dopo la prima bomba sparata nella retina alla fine del secondo quarto e valsa il momentaneo 32 pari, l’uomo col 14 sulle spalle ha mantenuto il polso caldo nei minuti finali in cui la Lupa ha dato la spallata decisiva alla partita che ha aperto la strada alla vittoria. I centimetri dei lunghi di Corato e le incursioni di Grimaldi non hanno piegato l’atteggiamento sempre propositivo degli uomini in maglia giallorossa che, col passare delle partite, stanno dimostrando la mentalità giusta per il sospirato salto di categoria. Oltre la vittoria sul parquet è arrivata quella sugli spalti: il palazzetto dello sport è tornato ad essere l’habitat cestistico di qualche anno fa, grazie all’apporto dei numerosi sostenitori che si sono riversati in massa per seguire le gesta dei loro beniamini. Tra i volti noti della politica leccese si è notata anche la presenza degli assessore Nunzia Brandi e Gaetano Messuti, in compagnia di Giancarlo Capoccia, segretario provinciale del sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco.

TABELLINI:

PALL. LUPA LECCE 80 - FAS SPA CORATO  73

Pall. Lupa Lecce: Pinto, Colella (40'00") 12 (1t) Laudisa (10'25") 2, Zezza, Ferilli (5'05"), Sirena (40'00") 21(1t), Assentato (8'14") 1, Longo (24'30") 14(4t), Mocavero (33'15") 24(2t), Caloia (38'26") 6 All. Bray.

Fas Spa Corato: Gatta 3(1t), Di Salvia 11(3t), Grimaldi 20(5t), Leoncavallo 16(1t), D'Introno, Marcone, Di Bartolomeo, Stano, Turudic 5, Christophe 18(3t) All. Verile.

Parziali: 07-11 /27-21 /22-22 /24-19

Arbitri: Spano N. (Sannicandro), Mastrocristino G.V. (Rutigliano).


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner