Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 26 luglio 2017 - Ore 08:46

Lecce, punti persi al Via del Mare: col Monopoli finisce 3-3

Lecce, punti persi al Via del Mare: col Monopoli finisce 3-3

Lecce - Comincia con un pareggio il girone di ritorno del Lecce, così come si era chiuso la settimana scorsa quello d'andata. Un pari abbastanza amaro per i salentini, che soprattutto nel secondo tempo avrebbero meritato di più, ma non hanno saputo concretizzare diverse occasioni da rete per vincere la partita. Alla fine il pirotecnico 3-3 finale premia oltremisura il Monopoli, che riesce ad acciuffare un insperato pareggio nel finale, sfruttando le debolezza dimostrata dalla compagine giallorossa sulle corsie laterali difensive. Il risultato è difficile da digerire per la squadra di Padalino soprattutto in considerazione del fatto che Caturano e compagni erano riusciti a rimontare lo svantaggio per 2-1 con cui si era conclusa la prima frazione, portandosi sul 3-2, ma non riuscendo a mettere al sicuro il risultato; il pareggio monopolitano giunto a dieci minuti dal termine ha così gelato la tifoseria salentina, nella già fredda serata del Via del Mare. Solo un punto per i giallorossi, che attendono ora di conoscere il risultato della diretta concorrente Matera.

CRONACA - Mister Padalino schiera il suo Lecce col 4-3-3 di riferimento, ma cambia due pedine rispetto all'undici sceso in campo ad Andria, preferendo Vitofrancesco a Contessa in difesa e Doumbia a Lepore in attacco; sulla mediana, confermato il trio Mancosu-Tsonev-Fiordilino, con Arrigoni ancora in panchina. Non trova spazio dal primo minuto nemmeno Torromino, non ancora al meglio della condizione fisica; in avanti, Caturano è coadiuvato ai lati da Doumbia e Pacilli. Classico 4-4-2 per il Monopoli guidato dal tecnico Zanin, con il laterale Pinto pronto però a spingersi in avanti sulla fascia sinistra, per supportare la coppia d'attacco biancoverde formata da Balestrero e Montini.

Sono gli ospiti a rendersi pericolosi per primi con il tentativo ravvicinato di Balestrero al minuto 7, non preciso nella girata di sinistro. La prima frazione scivola senza sussulti fino alla mezz'ora, quando il match si sblocca in favore dei locali grazie al tentativo da fuori area di Tsonev: il potente tiro del centrocampista bulgaro del Lecce incontra la determinante deviazione di un difensore che mette fuori causa il portiere monopolitano Mirarco e il pallone si va ad insaccare per il vantaggio giallorosso. Al 38' però i biancoverdi ristabiliscono la parità sfruttando al meglio una palla inattiva derivante da un fallo di Pacilli sulla trequarti di campo: sul traversone del mancino Mercadante la retroguardia leccese si fa trovare impreparata, ne approfitta la punta Monitini che di testa sigla l'uno pari. Passano appena 5 minuti ed il Monopoli trova il raddoppio sugli sviluppi di un corner: è il 43' quando il pallone giunge sul secondo palo sui piedi di Sounas che lascia partire un destro sporco al volo, la palla arriva al centro dell'area dove Montini, in probabile posizione di fuorigioco, tutto solo batte per la seconda volta Gomis, trovando la doppietta personale. Il primo tempo si chiude con una clamorosa occasione per Caturano, che sciupa l'opportunità di pareggiare ciccando l'incornata vincente sul preciso cross di Mancosu.

La seconda frazione si apre con una prodezza proprio di Mancosu, che con un bel gesto tecnico regala il 2-2 ai suoi: il mediano sardo entra in area, supera un avversario ed esplode un rasoterra di precisione millimetrica, col pallone che colpisce il palo più lontano e gonfia la rete della porta sotto la Curva Nord, non lasciando scampo all'estremo monopolitano. Dopo 8 giri di lancette il Lecce completa la rimonta: stavolta il bellissimo gesto è di Pacilli, che al 55' servito da Doumbia sulla sinistra penetra in area con un tunnel ai danni di un avversario e pennella al centro per Caturano, puntuale nel colpo di testa che riporta i padroni di casa in vantaggio. Al 63' ci prova anche Doumbia, bravo nella preparazione del tiro, un pò meno nella precisione. Al 71' il potente destro del franco-maliano trova invece la respinta coi pugni di Mirarco, mentre nell'azione successiva il perfetto sinistro a giro dal limite di Pacilli colpisce in pieno il palo. Il Monopoli si rende insidioso ancora su calcio d'angolo, ma non punge, mentre al 79' lo sfortunato Pacilli colpisce nuovamente lo stesso palo di pochi minuti prima, stavolta con un radente. Le occasioni mancate dal Lecce diventano troppe e la legge non scritta del calcio si abbatte inesorabile sul Via del Mare all'81': Montini scarta con facilità Giosa e crossa sul secondo palo, dove Vitofrancesco è in ritardo e non riesce a contrastare Gatto (subentrato poco prima a Balestrero), che di testa realizza la rete del 3-3. A pochi minuti dal termine Padalino inserisce Lepore e Drudi in luogo di Giosa e dell'ottimo Pacilli, togliendo dal campo probabilmente l'elemento più propositivo della propria squadra.

Nel finale i giallorossi non riescono ad attaccare in maniera incisiva. Dopo 4 minuti di extra-time l'incontro si chiude sul pareggio. Un pareggio amaro per il Lecce, dopo i due legni colpiti e le diverse opportunità da rete non finalizzate, soprattutto nella ripresa. Giovedì prossimo, alle ore 14:30, Padalino e i suoi verranno ospitati sul campo dell'Akragas.

Il tabellino di LECCE - MONOPOLI 3 - 3

LECCE (4-3-3): Gomis, Vitofrancesco, Mancosu, cap. Cosenza, Pacilli (87',Vutov), Tsonev, Giosa (87',Drudi), Caturano, Fiordilino, Ciancio, Doumbia (76',Lepore). A disp. Bleve, Chironi, Contessa, Arrigoni, Torromino, Freddi, Vinetot, Maimone, Persano. All. Padalino

MONOPOLI (4-4-2): Mirarco, Mercadante, Ricucci, Nicolini (67',Mavretic), Ferrara, cap. Esposito, Viola, Sounas (50',Franco), Montini, Balestrero (60',Gatto), Pinto. A disp. Pellegrino, D'Auria, Cassano, De Vito, Padalino, Bei. All. Zanin

Arbitro: Armando Ranaldi di Tivoli. Assistenti: Colizzi e Guglielmi di Albano Laziale

Ammoniti: Nicolini, Giosa, Ricucci.

Spettatori: 11232, abbonati 9242. Meno di un centinaio i tifosi ospiti.

Reti: 30' Tsonev, 38' e 43' Montini, 47' Mancosu, 55' Caturano, 81' Gatto.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner