Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 23 ottobre 2017 - Ore 09:49

Terza di fila senza vittorie per il Lecce. Occasione sciupata a Fondi

Terza di fila senza vittorie per il Lecce. Occasione sciupata a Fondi

Lecce - Terza partita consecutiva senza vittorie per il Lecce. I giallorossi tornano dalla trasferta di Fondi con un solo punto, conquistato al termine di una partita ricca di emozioni e a tratti pirotecnica, caratterizzata in particolare dalle due reti subite incredibilmente dai salentini nel volgere di due minuti allo scadere della prima frazione, quando Lepore e compangi si trovavano in vantaggio in virtù delle marcature di Torromino e Pacilli e davano ai più l'impressione di poter avere in mano le sorti dell'incontro; proprio quando la partita sembrava essersi indirizzata sui giusti binari per la formazione giallorossa, però, è giunta la doccia gelata per i tanti e calorosi supporters salentini a seguito della squadra. Un'occasione di fatto sciupata per tornare al successo, per il Lecce, che ora dista tre lunghezze dalla piazza d'onore in classifica, occupata dalla Juve Stabia.  

Sul sintetico dello stadio "Domenico Purificato" di Fondi, mister Padalino si affida al solito 4-3-3 e deve fare a meno degli acciaccati Drudi e Giosa, affidandosi a Vinetot al fianco di Cosenza al centro della difesa; per il resto, confermata la formazione titolare di riferimento. Il Fondi Unicusano guidato dal tecnico Pochesci si schiera in campo con un 4-5-1, in cui il trequartista D'Agostino supporta la punta Fissore, coadiuvata sugli esterni da D'Angelo e Tiscione; nella compagine neopromossa dalla serie D, da segnalare la presenza di calciatori del calibro di Bombagi, Squillace e Fissore.

Avvio sprint del Lecce, che passa in vantaggio ad appena 23 secondi dal fischio d'inizio: è Torromino a sbloccarsi e a sbloccare l'attacco giallorosso, raccogliendo il suggerimento in profondità del "gemello del gol" Caturano e battendo il portiere rossoblu Baiocco. Ottavo centro per l'attaccante calabrese, che raggiunge così in testa alla classifica cannonieri il collega Caturano. Per tutto il corso della prima frazione la squadra di Padalino appare in salute e continua a mettere in difficoltà la retroguardia di casa, mentre la formazione laziale si fa vedere dalla parti di un sempre attento Bleve con sporadiche e poco incisive folate offensive. In particolare, è Tiscione a mettere in difficoltà l'estremo difensore leccese con un paio di conclusioni dalla distanza. Al 22' i padroni di casa vanno anche in rete con D'Agostino, ma la rete è annullata per posizione di fuorigioco del numero 10 locale. Al 25' è invece valida la rete del raddoppio salentino realizzata da un'intraprendente Pacilli, che si incunea in area dalla destra, converge sul piede preferito (il sinistro) e senza troppi complienti trafigge Baiocco, per il gol del 2-0. Proprio allo scadere del primo tempo succede l'imprevedibile: il Fondi dapprima accorcia le distanze con una conclusione fortunata di Squillace dal limite, che incontra una determinante deviazione di testa di Cosenza che mette fuori causa Bleve per il più classico degli autogol al 45'; poi, al secondo minuto di recupero, trova l'inimagginabile pareggio con un calcio di punizione ottimamente battuto dai 25 metri circa da Bombagi, che scavalca la barriera e punisce un poco reattivo Bleve sul primo palo. Il primo tempo si chiude sul 2-2.

Nella ripresa il match diviene ancora più vivace. Buona occasione sui piedi di Torromino al 55', ma Baiocco si distende e devia in corner. Ancor più clamorosa l'opportunità per gli ospiti al 60', ma il preciso destro di Pacilli si va a stampare sull'incrocio dei pali. Poco fortunati i giallorossi in queste fasi. Padalino rivoluziona le fasce inserendo Doumbia e Vutov per gli autori dei gol Torromino e Pacilli, mentre tra i locali Varone subentra ad Albadoro. Per l'ultimo quarto d'ora entra anche Tsonev in luogo del capitano giallorosso Lepore, mentre tra le fila di casa Tommaselli rileva D'Agostino. Caturano si vede fischiare un fallo in attacco e rimedia un discutibile cartellino giallo per proteste che gli costerà la squalifica per il prossimo turno. Il Lecce schiaccia nella propria metà campo il Fondi, ma rischia di affondare al minuto 82' per una scriteriata uscita di Bleve, che sbaglia completamente i tempi e travolge all'altezza della linea laterale Calderini, guadagnando l'espulsione; essendo terminati i cambi a disposizione, è Mancosu ad indossare i guantoni e ad entrare in porta per i minuti finali.

Vutov sfiora l'incrocio dei pali all'87' con un micidiale sinistro dal limite. Allo scadere, proprio Mancosu riesce a salvare i suoi scegliendo bene i tempi dell'uscita e chiudendo lo specchio su Calderini, lanciato in porta. La partita si conclude così sul punteggio di 2-2. Nel prossimo turno, il Lecce ospiterà tra le mura amiche il Cosenza.

Il tabellino di  FONDI UNICUSANO - LECCE  2 - 2

FONDI (4-5-1): Baiocco, Squillace, Bombagi, Signorini, Tiscione, D'Agostino (78',Tommaselli), Albadoro (69',Varone), cap. Galasso, D'Angelo (27',Calderini), De Martino, Fissore.  A disp. Coletta, Di Sabatino, Iadaresta, Bertolo, Guadalupi, Capuano, Addessi, Carcatella.  All. Pochesci

LECCE (4-3-3): Bleve, Vitofrancesco, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Torromino (67',Doumbia), cap. Lepore (76,Tsonev), Pacilli (67',Vutov), Caturano, Vinetot, Ciancio.  A disp. Chironi, Gomis, Contessa, Giosa, Freddi, Capristo, Maimone, Fiordilino, Persano.  All. Padalino

Arbitro: Ivan Robilotto di Sala Consilina.  Assistenti: Spensieri di Genova e Perrotti di Campobasso.

Ammoniti: Tiscione, Bleve, D'Agostino, Galasso, Lepore, Caturano, Fissore. Espulsi: Bleve all'83' per doppia ammonizione.

Reti: 1' Torromino, 25' Pacilli, 45' Squillace, 45'+2 Bombagi.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner