Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Venerdì, 24 novembre 2017 - Ore 23:25

Grandi sfide attese al 49°Rally del Salento, 58 gli Iscritti

Grandi sfide attese al 49°Rally del Salento, 58 gli Iscritti

Lecce - Il quadro è completo. Sono 58 gli iscritti alla quarantanovesima edizione del Rally del Salento, terzo appuntamento del Campionato Italiano Wrc, il primo a coefficiente 1,5  che si corre in questo fine settimana con partenza (alle ore 18.45 di venerdì) e arrivo (alle ore 19.45 di sabato) del primo concorrente in Piazza Mazzini a Lecce. Un elenco ben assortito con un alto numero di vetture ed equipaggi in grado di puntare a posizioni importanti nella classifica assoluta. 

Come era nelle previsioni la gara ha conosciuto un imput positivo in termini di partecipazioni, sensibilmente cresciute rispetto alle ultime quattro edizioni. Grande soddisfazione tra gli organizzatori dell’Automobile Club di Lecce che vedono così premiati gli innumerevoli sforzi fatti per allestire una manifestazione di elevato livello e in linea con le esigenze dei piloti e delle squadre.

Se poi si scorre l’elenco degli equipaggi che hanno aderito si ha la conferma di quanto si preannunci entusiasmante e spettacolare la manifestazione salentina che vedrà tra i grandi favoriti i primi quattro concorrenti, rigorosamente in ordine di classifica di campionato e tutti su vetture Wrc con Luca Pedersoli in coppia con Matteo Romano che a bordo di una Citroen C4 dovrà usare tutte le sue doti per difendere il primato conquistato dopo la vittoria nel rally Mille Miglia. Per la coppia bresciana la “mission” in terra salentina non sarà  di certo facile, la concorrenza che avrà di fronte è altamente qualificata, più che mai agguerrita e con tutte le carte in regola per puntare alla vittoria, ad iniziare dall’empolese Tobia Cavallini con alle note Sauro Farnocchia, secondi in campionato a una sola lunghezza da Pedersoli, desiderosi di tentare l’affondo anche in virtù di un feeling con la loro Ford Fiesta che appare consolidato. Sempre in chiave tricolore un altro cliente ostico per il leader di classifica è il vincitore della prova d’apertura del campionato, il lariano Paolo Porro navigato da Anna Tomasi su Ford Focus Rs che ha senza dubbio la voglia di riprendere la striscia positiva di risultati, che ha subito uno stop nell’ultima gara e con questo riconquistare la vetta della prestigiosa serie nazionale riservata agli asfaltisti. Ma il favorito d’obbligo della vigilia è Marco Signor, qui vincitore nel 2014 e  profondo conoscitore delle strade salentine avendole percorse in gara più volte rispetto ai suoi avversari. Navigato da Patrick Bernardi e in gara anche lui su una Ford Focus Rs il pilota veneto intende giocarsi al meglio tutte le proprie carte per rilanciarsi in chiave campionato. Molti gli outsider  pronti ad approfittare dei passi falsi dei favoriti. Primo a partire tra i contendenti alla Coppa Italia Rally Terza Zona di cui la gara è prova a coefficiente 2 è Andrea Minchella in coppia con Felice Pizzuti, vincitore ad aprile del Rally Città di Casarano. Il pilota laziale che punta a una bella gara avrà a disposizione una Ford Fiesta in versione R5. Dietro di lui partirà il salentino Francesco Rizzello navigato da Monica Cicognini che potrà contare sulla potenza della Citroen Ds3 Wrc, vettura vincitrice del rally lo scorso anno con Alessandro Bosca e sulla quale il veloce driver di Ruffano salirà per la prima volta. Ma nel gioco dei pronostici per le posizioni nobili dell’assoluta entra anche lo svizzero Lorenzo Della Casa su Ford Fiesta Wrc, il lombardo Ettore Catterina su identica vettura ma in configurazione R5, classe che vedrà anche la via il veneto Efrem Bianco su Skoda Fabia e l’altro salentino, il casaranese Fernando Primiceri su Peugeot 208 T16.

Grande attenzione la merita anche la classe S2000 con il vicentino Paolo Oriella deciso a voltare pagina dopo i due stop subiti nei precedenti appuntamenti del tricolore, capofila di una pattuglia di quattro Peugeot 207 sulle quali si schierano anche i foggiani Giuseppe Bergantino e Domenico Erbetta e il piemontese Sergio Terrini.

In S1600 si riproporrà l’entusiasmante battaglia tutta piemontese che sta animando la coppa di categoria del tricolore Wrc con il biellese Massimo Lombardi, nono assoluto e secondo di classe lo scorso anno, opposto all’alessandrino Alberto Rossi entrambi occupano a pari punti il primato in classifica e precedono il trentino Andrea Daprà. Saranno tutti al via con la Renault Clio, la stessa vettura con la quale si schiera anche il salentino Giuseppe Albano. Fra gli altri nomi da tenere d’occhio per le parti alte della classifica ci sono in R3C su Renault Clio l’emiliano Roberto Vescovi, quarto assoluto lo scorso anno e il siciliano Giuseppe Nucita, vincitore un mese fa nelle vesti di navigatore del fratello Andrea, di gara 2 nella centesima edizione del Rally Targa Florio.

Ottimi spunti di interesse li riservano anche le altre classi tra cui la R2B con Sarasera e Oldani opposti al locale Timo, tutti su Peugeot 208, la A7 con il leccese Pisacane e il bellunese Giacomin su Clio Williams e il foggiano Carlomagno su Peugeot 306 e la N3, classe di sole Renault Clio, con Lucrezio e Ascalone chiamati a dettare il ritmo.

Nel Trofeo Suzuki, sulle New Swift Sport R1B, mancherà il leader Rivia ma ci sarà l’aostano Corrado Peloso pronto ad acquisire punti importanti che potrebbero anche valere la vetta del monomarca mentre il novarese Andrea Pollarolo, tenterà di cogliere un buon risultato per risalire in classifica. Aspetto piacevole e inatteso l’adesione del parmense Marco Soliani, alla sua prima partecipazione dell’anno nella serie promozionale della casa giapponese che lo vide chiudere l’edizione 2014 nelle vesti di vice campione.

Per il successo tra gli Under 25 i piloti maggiormente accreditati sono i già citati Rossi, Saresara, Daniele Timo e il fratello di quest’ultimo, Marco in gara su una Citroen Ds3 di classe R3T.

Tutti i dettagli del 49°Rally del Salento, l’elenco iscritti e il programma di gara sono visibili on line sul sito: www.rallydelsalento.org.


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner