Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 22 novembre 2017 - Ore 17:48

Prodezza di De Feudis e il Lecce torna alla vittoria contro la Paganese

Prodezza di De Feudis e il Lecce torna alla vittoria contro la Paganese

Lecce - Il Lecce ritrova la vittoria. Superando di misura e non senza fatica la Paganese nel pomeriggio del "Via del Mare", i giallorossi riprendono la propria marcia verso i play-off. Preziosissimo il successo per 1-0 maturato grazie alla splendida rete realizzata da De Feudis nella seconda frazione, che regala tre punti fondamentali alla compagine salentina utili anche a riconquistare la seconda posizione in classifica in virtù della contemporanea sconfitta del Foggia a Cosenza, ma che riportano soprattutto serenità e fiducia nell'ambiente in vista del match di sabato prossimo, quando la squadra di Braglia verrà ospitata sul campo della capolista Benevento, vittoriosa sul campo del Martina Franca e oramai ad un solo punto dalla matematica promozione diretta in cadetteria. Gli uomini di Braglia, espulso nel corso del primo tempo, sono riusciti a difendere il vantaggio anche in inferiorità numerica, a seguito dell'espulsione rimediata dopo il gol dal difensore Cosenza per fallo da ultimo uomo.

Braglia conferma il 3-4-3 di partenza, ma cambia ancora formazione, lasciando in panca Legittimo, Doumbia e Moscardelli. Indisponibili Perucchini, Freddi, Salvi e Carrozza, l'undici titolare giallorosso è così composto da Bleve tra i pali; Cosenza,Abruzzese,Alcibiade in difesa; capitan Papini e De Feudis sulla mediana, con Lepore e Liviero a presidiare le fasce laterali; in attacco, la coppia Curiale-Caturano è supportata alle spalle da Surraco, nella posizione di trequartista. La Paganese guidata dal tecnico Grassadonia risponde disegnando in campo un compatto 5-3-2; gli azzurrostellati sono privi dello squalificato Caccavallo, sostituito in avanti dal tandem Cunzi-De Vita.

1° TEMPO - Parte forte il Lecce, vicino al gol dopo 9' di gioco con Curiale, che lanciato a rete colpisce male di sinistro e non riesce a sfruttare l'opportunità. Risponde dopo due minuti Sirignano, sul cui preciso colpo di testa sventa con ottimo colpo di reni Bleve. Al 27' ancora poco lucido Curiale sul cross da palla inattiva di Liviero. 33', staffilata su calcio di punizione di Lepore, col portiere campano Marruocco costretto a deviare sopra la traversa. Un nervoso Piero Braglia viene allontanato dall'arbitro per proteste al 37'. Limpida occasione da rete al 41' per Caturano, servito in area da De Feudis, ma l'attaccante spreca clamorosamente non riuscendo ad angolare il tiro. In chiusura di tempo sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio con l'incornata di Cunzi su avventata uscita di Bleve, ma il pallone si spegne sul fondo. L'estremo difensore Marruocco è costretto ad abbandonare il campo per infortunio e viene sostituito da Borsellini.

2° TEMPO - Nella ripresa i locali spingono sull'acceleratore, ma il match stenta a decollare. Per sbloccare la gara serve un'invenzione, che giunge dai piedi di De Feudis al 60': il centrocampista giallorosso raccoglie palla all'altezza dei 25 metri e, dopo essersi perfettamente coordinato, lascia partire un potente e preciso destro, con la sfera che disegna una traiettoria ad effetto che non lascia scampo al portiere e si va ad insaccare sotto l'incrocio. La svolta positiva per i padroni di casa è seguita poco dopo dall'espulsione di Cosenza, che al 63' atterra Cunzi, involato verso Bleve, rimediando il cartellino rosso per fallo da ultimo uomo e lasciando i suoi in inferiorità numerica. Tra le fila di casa entrano Legittimo e Moscardelli in luogo di Surraco e Caturano, mentre tra gli ospiti Deli e Tommasone subentrano ad Esposito e De Vita. Nonostante l'uomo in meno, i giallorossi vanno vicinissimi al raddoppio al 75' con Curiale, il quale è però ancora una volta poco freddo davanti alla porta e spara centralmente praticamente dall'interno dell'area piccola.

Nel finale i campani non riescono ad impensierire efficacemente la retroguardia salentina. Camisa rileva un acciaccato Abruzzese all'88'. Nei sei lunghissimi minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, il difensore Sirignano rimedia il secondo giallo per una brutta entrata su Curiale e guadagna in anticipo gli spogliatoi. Il triplice fischio giunge come una liberazione per i circa 9mila del "Via del Mare" e certifica il prezioso successo di misura dei giallorossi. La squadra di Braglia è ora attesa dallo scontro al vertice della penultima giornata, sabato prossimo, sul campo del Benevento.

Tabellino di  LECCE - PAGANESE  1 - 0

LECCE (3-4-3): Bleve, Alcibiade, Liviero, cap. Papini, Cosenza, Abruzzese (88',Camisa), Lepore, De Feudis, Caturano (73',Moscardelli), Surraco (65',Legittimo), Curiale. A disp. Benassi, Lo Sicco, Sowe, Doumbia, Vecsei, Beduschi.  All. Braglia

PAGANESE (5-3-2): cap. Marruocco (45',Borsellini), Esposito (67',Deli), Bocchetti, Carcione, Sirignano, Tsouka, Palmiero, Guerri, Cunzi, De Vita (74',Tommasone), Della Corte. A disp. Magri, Penna, Cassata, Grillo, Corticchia, Cicerelli, Bernardini.  All. Grassadonia

Arbitro: Marco Piccinini di Forlì. Assistenti: Flavio Zancarano di Treviso e Claudio Cantiani di Venosa.

Ammoniti: Alcibiade, Esposito, Carcione, Palmiero. Espulsi Braglia al 37' per proteste, Cosenza al 63' per fallo da ultimo uomo e Sirignano al 93' per doppia ammonizione.

Spettatori: 8732, quota abbonati 6802.

Rete: 60' De Feudis.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner