Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 22 ottobre 2017 - Ore 05:04

Brusca frenata del Lecce, sconfitto dal Matera. La vetta si allontana

Brusca frenata del Lecce, sconfitto dal Matera. La vetta si allontana

Lecce - Pesante, pesantissima sconfitta interna per il Lecce. I giallorossi subiscono uno stop che rischia seriamente di pregiudicare l'obiettivo primo posto, ora distante ben 4 lunghezze, che potrebbero divenire 5 se venisse accolto il ricorso della capolista Benevento contro il punto di penalizzazione. La lunga scia positiva della squadra salentina, che durava da 18 turni, si infrange contro un cinico Matera, che sfrutta l'insolita debolezza difensiva della formazione di Braglia, rimaneggiata per la contemporanea assenza di Abruzzese e Cosenza, oltre che dell'infortunato Freddi. Davanti ai quasi 13mila del "Via del Mare", decidono le reti realizzate da Carretta nel primo tempo e dall'ex Lecce De Rose a cinque minuti dal termine; non basta il temporaneo pareggio di Lepore. Da segnalare diversi interventi del portiere lucano Bifulco, autore di alcune prodezze, determinanti per il risultato finale; a dimostrazione di una prestazione ricca comunque di occasioni da gol per il Lecce, punito dalla vulnerabilità odierna del reparto arretrato. Il risultato più giusto sarebbe stato il pari, ma alla fine come sempre nel calcio conta il risultato del campo, che sentenzia la vittoria del Matera per 1-2

Il Lecce deve fare a meno dei perni Cosenza e Abruzzese, entrambi squalificati; il terzetto difensivo è così composto da Legittimo, Camisa e Alcibiade, mentre sulla fascia sinistra spazio dal primo minuto a Liviero, che compone la linea mediana con gli inamovibili Salvi, Papini e Lepore; il tridente offensivo Moscardelli-Doumbia-Surraco completa il 3-4-3 disegnato da mister Braglia. Il Matera del tecnico Padalino, squalificato e sostituito in panchina dal vice Aprile, si schiera in campo con un dinamico 4-3-3 in cui il trio d'attacco è formato da capitan Iannini, dal centravanti Infantino e dal gallipolino Carretta; tra i biancazzurri lucani, presenti gli ex giallorossi Tomi, De Rose e Ingrosso.

1° TEMPO - Si rendono pericolosi per primi gli ospiti col terzino Di Lorenzo, il cui radente dalla distanza finisce di poco a lato al 13'. Dieci minuti più tardi è Surraco a impegnare severamente il portiere materano Bifulco, autore di un grande intervento sulla conclusione ravvicinata dell'uruguagio. L'estremo difensore ospite si ripete al 27' sui colpi di testa a pochi secondi di distanza di Papini e Surraco. La partita è tesa, ma i locali provano ad imporre il proprio predominio. A passare in vantaggio sono però gli ospiti, che trovano la marcatura al 39' con Carretta, il quale si ritrova il pallone all'altezza del dischetto del rigore a seguito della corta respinta di Camisa sul cross basso da destra di Infantino e non può sbagliare, trafiggendo di sinistro Perucchini e sbloccando il risultato. La prima frazione si chiude col Matera avanti di un gol.

2° TEMPO - Nella ripresa il Lecce si riversa in avanti, ma rischia grosso su una ripartenza biancazzurra al 59', con Perucchini abile a chiudere in uscita su Infantino. Un minuto dopo, però, i giallorossi trovano il meritato pareggio: come in occasione della rete ospite, l'azione si sviluppa sulla destra col filtrante di Surraco per Moscardelli, il cui assist preciso è colto in mezzo all'area da Lepore, che di destro spedisce sotto l'incrocio dei pali. Passano due giri di lancette e Moscardelli sfiora il raddoppio su calcio di punizione, ma Bifulco si salva in corner. Due cambi in attacco per mister Braglia, che inserisce Curiale e Caturano per Moscardelli e Doumbia, mentre nel Matera Gammone e Casoli rilevano rispettivamente Rolando e Carretta. A 10' dal termine entra anche l'ungherese Vecsei per Surraco. Al minuto 82' clamorosa occasione per la squadra di casa, ma sull'incornata ravvicinata di Curiale sul traversone di Papini si supera Bifulco. Sul fronte opposto, non è da meno l'intervento di Perucchini, che salva il risultato sull'incursione di Iannini. Ma all'86' il portiere giallorosso nulla può sul pallonetto di De Rose, che si invola sfruttando un buco difensivo nella retroguardia ed insacca con un preciso tocco morbido, punendo la sua ex squadra.

Nei minuti finali i salentini provano disperatamente a trovare la porta avversaria, ma il forcing risulta improduttivo. Dopo 5' di extra-time, il triplice fischio finale del direttore di gara certifica la vittoria per 2-1 del Matera, che rientra prepotentemente in corsa per i play-off. Per il Lecce, invece, si allontana la vetta della classifica, ora distante 4 punti. Braglia e i suoi cercheranno il riscatto sabato prossimo, nel secondo match casalingo consecutivo, che vedrà la formazione giallorossa opposta all'Akragas.

Il tabellino di  LECCE - MATERA  1 - 2

LECCE (3-4-3): Perucchini, Alcibiade, Legittimo, cap. Papini, Liviero, Camisa, Lepore, Salvi, Moscardelli (66',Curiale), Surraco (80',Vecsei), Doumbia (71',Caturano). A disp. Bleve, Freddi, Beduschi, Lo Sicco, De Feudis, Carrozza, Sowe.  All. Braglia

MATERA (4-3-3): Bifulco, Di Lorenzo, Tomi, De Rose, Ingrosso, Piccinni, Rolando (79',Gammone), cap. Iannini, Infantino, Armellino, Carretta. A disp. Biscarini, De Franco, Meola, Zaffagnini, Zanchi, Scognamillo, D'Angelo, Pagliarini, Albadoro, Casoli.  All. Aprile (Padalino in tribuna, squalificato)

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo. Assistenti: Lorenzo Abagnara di Nocera Inferiore e Arcangelo Vingo di Pisa

Ammoniti: Camisa, Ingrosso, Di Lorenzo, Moscardelli, De Rose, Alcibiade, Papini.

Spettatori: 12646, quota abbonati 6802. Presenti circa 300 tifosi ospiti.

Reti: 39' Carretta, 61' Lepore, 86' De Rose.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner