Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 15:13

Il Lecce firma il sorpasso: Foggia battuto 3-1 al "Via del Mare"

Il Lecce firma il sorpasso: Foggia battuto 3-1 al "Via del Mare"

Lecce - Scontro diretto favorevole al Lecce, che schianta per 3-1 la concorrente Foggia. Successo importantissimo dei salentini, in una gara che può rappresentare un vero e proprio crocevia per il campionato, quando mancano undici giornate al termine. I giallorossi firmano con una vittoria netta il sorpasso in classifica proprio ai danni della compagine dauna, ora distaccata di un punto dalla squadra allenata da Piero Braglia. Tre punti fondamentali per il Lecce, che può adesso perseguire con maggiore convinzione l'obiettivo primo posto.

Ottima cornice di pubblico al "Via del Mare", dove si respira l'aria delle grandi sfide. Braglia opta per un 4-4-2 pronto a tramutarsi in 4-2-4 in fase d'attacco e lancia dal primo minuto il nuovo arrivato Alcibiade, in sostituzione dello squalificato Freddi. L'undici titolare giallorosso è così formato da Perucchini tra i pali; Legittimo, Abruzzese, Cosenza e Alcibiade in difesa; Papini, Salvi, Liviero e Lepore sulla mediana; la coppia Surraco-Moscardelli in avanti. Il Foggia del tecnico De Zerbi si schiera in campo col 4-3-3; sulla destra spicca la presenza dell'ex leccese Angelo, mentre nel tridente offensivo rossonero trovano spazio Iemmello, Sarno e Riverola.

1° TEMPO - Il match si sblocca subito: al 6' di gioco il Lecce passa con Lepore, che raccoglie in area il pallone proveniente da Liviero e lascia partire un destro che incontra la deviazione di un difensore foggiano e si insacca alle spalle dell'incolpevole Narciso. Lecce in vantaggio ed entusiasmo alle stelle tra la tifoseria salentina. I padroni di casa giocano con convinzione e si rendono ancora pericolosi al 17' ed al 18' con Moscardelli e Lepore. Gli ospiti provano a reagire, ma non vanno oltre sporadiche incursioni stoppate in uscita da Perucchini. Al 39' Loiacono impegna da fuori l'estremo giallorosso, che blocca in presa sicura, mentre al 42' il velenoso sinistro di Sarno si spegne sull'esterno della rete. Allo scadere della prima frazione Moscardelli tenta la soluzione dalla distanza, accusando un fastidio muscolare.

2° TEMPO - Nella ripresa, Foggia in campo con Gerbo al posto di Riverola, mentre nel Lecce Sowe subentra ad un confusionario Surraco. La partita è maschia e risulta molto combattuta a metà campo; ne risente il gioco, molto "spezzettato". De Zerbi inserisce lo spagnolo Sainz-Maza per un evanescente Arcidiacono al 65'. Sowe si rende protagonista di un'azione personale al 69', ma la sua conclusione è troppo debole per impensierire Narciso, il quale un minuto dopo chiude anche sul tentativo di Lepore. Ad un quarto d'ora dal termine entrano un fischiatissimo Chiricò (ex Lecce) per Iemmello e Curiale per Moscardelli. Proprio il neoentrato Curiale firma il raddoppio con una gran bella giocata al 77': l'attaccante è lesto ad anticipare il difensore avversario sul preciso cross di Lepore e con una splendida girata spedisce il pallone nell'angolino basso, dove il portiere dauno non può arrivare. Passano cinque minuti ed il risultato diventa ancora più rotondo: è Sowe, lanciato in velocità da Papini, a siglare il 3-0 battendo con precisione Narciso al minuto 82'. Dopo altri tre giri di lancette, gli ospiti trovano la rete a seguito di un'azione confusa, che termina col tiro sporco di Agnelli, deviato in porta da un difensore giallorosso.

Nel finale, c'è tempo per l'ingresso di Vecsei in luogo di Liviero e per un'ulteriore occasione per Curiale, che stavolta spreca spedendo fuori anzichè servire un liberissimo Sowe. Dopo 4' di recupero, il big-match di giornata finisce con la schiacciante vittoria per 3-1 dei salentini, che portano a termine la missione sorpasso in classifica. Nel prossimo turno, Braglia e i suoi saranno impegnati nella trasferta ad Ischia.

Tabellino di  LECCE - FOGGIA  3 - 1

LECCE (3-4-3): Perucchini, Alcibiade, Legittimo, cap. Papini, Cosenza, Abruzzese, Lepore, Salvi, Moscardelli, Surraco (54',Sowe), Liviero (85',Vecsei). A disp. Bleve, Beduschi, Camisa, Lo Sicco, De Feudis, Carrozza, Caturano, Curiale.  All. Braglia

FOGGIA (4-3-3): Narciso, Angelo, Loiacono, cap. Agnelli, Lanzaro, Gigliotti, Arcidiacono (65',Sainz-Maza), Vacca (75',Chiricò), Iemmello, Sarno, Riverola (45',Gerbo). A disp. Micale, Bencivenga, Agostinone, Coletti, Quinto, Lodesani, Floriano, De Gennaro.  All. De Zerbi

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze. Assistenti: GianLuca Sechi di Sassari e Pasquale Capaldo di Napoli

Ammoniti: Surraco, Legittimo, Lanzaro, Perucchini

Spettatori: 13327, quota abbonati 6802. Presenti circa 500 tifosi ospiti.

Reti: 6' Lepore, 77' Curiale, 82' Sowe, 84' Agnelli.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner