Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 19 ottobre 2017 - Ore 00:15

Agli Ottavi il Lecce saluta la Coppa Italia: passa l'Akragas

Agli Ottavi il Lecce saluta la Coppa Italia: passa l'Akragas

Lecce - Lecce ed Akragas si sono affrontate per gli Ottavi di Coppa Italia di Lega Pro, nella gara secca del "Via del Mare" all'insolito orario delle 14:30. Ha avuto la meglio la compagine agrigentina, che ha superato il turno conquistando l'accesso ai Quarti di Finale della competizione. A decidere l'incontro, la rete realizzata con bravura da Leonetti nei primissimi minuti. Per il resto della partita, il Lecce (evidentemente con la mente rivolta al prossimo impegno di campionato) non ha saputo esprimere una prestazione sufficiente, chiudendo il match persino in nove uomini, a causa delle espulsioni di Camisa e Benassi

In campo le seconde linee per entrambe le formazioni, in particolare per il Lecce di mister Braglia, già concentrato sull'importante match di domenica contro il Benevento. La squadra di casa è scesa in campo col seguente undici titolare: Benassi in porta; Freddi (sostituito dopo venti minuti dal giovane Monaco), Camisa, Gigli in difesa; Lo Bue, Liviero laterali, con Suciu e De Feudis in mezzo al campo (a cui si è aggiunto il centrocampista Monaco dal 20'); Doumbia, Carrozza e Diop nel tridente offensivo. L'Akragas del tecnico Legrottaglie ha risposto con la seguente formazione: Maurantonio, Salandria, Capraro, Vicente, Lovric, Capuano, Leonetti, Greco, Fiore, Aloi, Di Piazza.

Il primo tempo è stato contrassegnato dal bel gol di Leonetti, che al 7' di gioco dopo essersi accentrato dall'out di sinistra ha battuto l'incolpevole Benassi con una precisa conclusione sul secondo palo, portando in vantaggio i suoi. La gara, a tratti noiosa, è stata caratterizzata da ritmi tutt'altro che intensi. Nella seconda frazione i padroni di casa, quasi mai pericolosi, sono rimasti in inferiorità numerica al 67' a seguito dell'espulsione di Camisa per fallo di reazione. Nei minuti finali il Lecce ha giocato addirittura in nove, per il rosso diretto rimediato da Benassi per fallo da ultimo uomo; avendo Braglia già effettuato i tre cambi a disposizione (Abruzzese per Gigli e Legittimo per Suciu nel corso della ripresa), in porta è subentrato il terzino Legittimo

La partita è così scivolata inesorabilmente verso il novantesimo. Dopo tre minuti di recupero, l'Akragas ha così conquistato il seccesso di misura, che consente alla squadra di Legrottaglie di rientrare ad Agrigento con la qualificazione in tasca.

Il tabellino di  LECCE - AKRAGAS  0 - 1

LECCE (4-3-3): Benassi, Freddi (20', Monaco), Liviero, Lo Bue, Gigli (56', Abruzzese), Camisa, Doumbia, De Feudis, Diop, Suciu (71',Legittimo), Carrozza. A disp. Bleve, Surraco, Lepore, Salvi, Cicerello, Curiale, Tundo.  All. Braglia

AKRAGAS (4-3-3): Maurantonio, Salandria, Capraro, Vicente, Lovric, Capuano, Leonetti, Greco, Fiore, Aloi, Di Piazza. A disp. Lo Monaco, Marino, Leonetti, Musmeci, Grassadonia, Alfano, Fanale.  All. Legrottaglie

Arbitro: Daniele Viotti di Tivoli. Assistenti: Lucia Abruzzese di Foggia e Luigi Lanotte di Barletta.

Ammoniti: Carrozza, Aloi, Fiore. Espulsi: 67' Camisa per fallo di reazione, 81' Benassi per fallo da ultimo uomo.

Rete: 7' Leonetti.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner