Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Mercoledì, 18 ottobre 2017 - Ore 09:27

Us Lecce, Braglia: " Sono uno che si fa rispettare"

Us Lecce, Braglia: " Sono uno che si fa rispettare"

Lecce - Si è tenuta questo pomeriggio, presso la sala stampa "Sergio Vantaggiato" dello stadio di Via del Mare, la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore del Lecce, Pietro Braglia, alla presenza del direttore sportivo Stefano Trinchera

In merito all'esonero di Antonino Asta, Trinchera ha dichiarato: "Abbiamo preso una decisione molto sofferta. Sollevare Asta dall'incarico è stato davvero difficile. Siamo sicuri che Braglia saprà darci le soddisfazioni che questa piazza merita".

Il nuovo mister, sin dalle affermazioni iniziali, dimostra di non avere peli sulla lingua: "Il lecce è una squadra importante, ma in questa serie può non bastare" - ha affermato senza mezzi termini Braglia. "Come intervenire? Io devo cercare di conoscere e capire il gruppo, tentando di adottare il gioco che possa permettere alla squadra di esprimersi al meglio. 3-5-2 modulo preferito? Non ho un modulo preferito, ripeto che il mio compito è proprio quello di cercare di fare esprimere i giocatori al massimo delle loro potenzialità. Conosco già Diop, Suciu e Benassi; questo è un gruppo di calciatori molto valido, su questo non c'e dubbio".

Sul metodo di lavoro, il neoallenatore giallorosso non nasconde che preferirà allenamenti a porte chiuse, soprattutto all'inizio, per cercare di recuperare la giusta serenità nell'organico: "Ci serve il giusto equilibrio. La promozione diretta è ancora possibile? Sarebbe assurdo pensare il contrario. Io un sergente di ferro? Dico semplicemente che reputo importante farsi rispettare dai propri giocatori".

Infine una precisazione su Abruzzese, che non rientrava nei piani di Antonio Asta, ma che invece potrebbe tornare ad essere utilizzato dal tecnico toscano: "Io tento di sfruttare tutta la rosa di cui dispongo, più persone ci sono a disposizione meglio è".

Sui tifosi e l'ambiente mister Braglia è schietto: "Se questa squadra è in questa serie da quattro anni, è inutile continuare a ricordare i fasti del passato; bisogna calarsi nella categoria e cercare di fare del proprio meglio!" 

Lo staff tecnico del Lecce rimarrà pressoché invariato, con Sassanelli preparatore dei portieri e Spedicato confermato come preparatore atletico. L'allenatore in seconda del nuovo tecnico del Lecce, invece, sarà Mauro Isetto.

La Redazione


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...

02 Settembre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce riscatta l'opaco pareggio dell'esordio contro il Francavilla battendo con ampio merito e con una prestazione di carattere il Trapani. I...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner