Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Domenica, 20 agosto 2017 - Ore 23:13

Pari interno per il Lecce contro la Casertana. Gran gol di Surraco

Pari interno per il Lecce contro la Casertana. Gran gol di Surraco

Lecce - Pareggio casalingo alla terza giornata di campionato per il Lecce. I giallorossi di mister Asta impattano 1-1 contro una formazione, la Casertana allenata dal tecnico Romaniello, reduce da due vittorie consecutive e giunta al Via del Mare forte di una difesa non ancora perforata in questo avvio di stagione. La compagine salentina, alla ricerca del primo successo interno, si rende autrice di una prestazione ambivalente: buona per quanto concerne la retroguardia, attenta e compatta, ma meno positiva per quanto riguarda la costruzione del gioco, in cui la squadra giallorossa dimostra di avere ancora molto da lavorare. Ne viene fuori un match molto combattuto ed avaro di grandi emozioni, in cui il risultato è deciso dall'autorete di Freddi alla mezz'ora del primo tempo, a cui risponde otto minuti più tardi lo splendido gol di Surraco, che sigilla l'1-1 finale.

CRONACA - Il tecnico del Lecce Antonio Asta non si scosta dal modulo di riferimento, confermando il 4-3-1-2 finora utilizzato. Nell'undici titolare trova spazio Legittimo in luogo dello squalificato Liviero, mentre in attacco è Carrozza a sostituire l'infortunato Curiale. La formazione giallorossa è così composta da Perucchini tra i pali; Lo Bue,Freddi,Camisa,Legittimo in difesa; Papini-Suciu-Lepore sulla linea di centrocampo; in avanti, Moscardelli è supportato da Surraco e Carrozza. La Casertana del tecnico Romaniello si schiera in campo con un compatto 3-5-2 pronto a tramutarsi in 5-3-2 in fase difensiva. Tra i "falchetti" rossoblu il numero 10 Agyei si posiziona sulla mediana a supporto delle punte Diakite e De Angelis, mentre Mangiacasale e Tito spingono sulle fasce.

1° TEMPO - Dopo un quarto d'ora di gioco, tegola in casa giallorossa: Moscardelli è costretto ad abbandonare il campo per un guaio fisico e viene sostituito da Doumbia. Nella prima fase la gara è molto combattuta a metà campo ed il gioco sembra bloccato. Il primo vero tiro nello specchio della porta avversaria arriva al 28' ad opera di Lepore, la cui conclusione è bloccata in due tempi dal portiere casertano Gragnaniello.

Al 32' gli ospiti sbloccano il match: dopo una discesa incontrastata sulla destra, Mangiacasale lascia partire un cross teso che incontra la deviazione di Freddi e si va ad insaccare alle spalle di Perucchini, per il più classico degli autogol. Il Lecce prova a reagire d'istinto allo svantaggio e la partita diviene più spigolosa.

Al 40' i giallorossi trovano il pareggio con uno splendido gol di Surraco, che prende palla sulla tre quarti e lascia partire un destro imprendibile dai 25 metri, col pallone che si infila nell'angolo alto alla sinistra di Gragnaniello. Un primo tempo "maschio" si chiude così sul punteggio di 1 pari.

2° TEMPO - Avvio di ripresa sprint per i padroni di casa, che impensieriscono l'estremo difensore ospite prima con un colpo di testa di Freddi (fuori) poi con una sortita di Doumbia (tiro centrale). Ma la manovra degli uomini di Asta appare ancora poco fluida.

Al 55', rossoblu vicini al gol con un tiro-cross di De Marco che attraversa tutta l'area di rigore, senza produrre effetti. Sul fronte opposto, risponde al 60' Doumbia, che però non sfrutta una buona occasione in ripartenza.

Tra i campani, il leccese Maikol Negro subentra a Mangiacasale al 64'. La squadra di Romaniello guadagna progressivamente metri di campo e sembra avere idee più chiare rispetto all'avversario. Nelle fila di casa, il centravanti Diop rivela Carrozza al 73', mentre nella Casertana Ciotola prende il posto di De Angelis al minuto 82'.

Il Lecce è compatto in difesa, ma dimostra ancora carenze in fase di costruzione del gioco. All'84' la girata di Lepore in area su suggerimento di Suciu non trova fortuna. Nella fase finale mister Asta gioca l'ultima carta a disposizione inserendo Vècsei per Surraco (il migliore tra i suoi), mentre Romaniello manda nella mischia l'argentino Alfageme per Diakite.

I giallorossi spingono a testa bassa, ma non riescono a sfondare. Dopo 4 minuti di recupero, la gara si chiude sul risultato di 1-1. A fine partita, Papini e compagni raccolgono comunque il sostegno della Curva Nord. Sabato prossimo, alle ore 17:30, il Lecce verrà ospitato dal Martina Franca.

Tabellino di  LECCE - CASERTANA  1 - 1

LECCE (4-3-1-2): Perucchini, Lo Bue, Legittimo, Freddi, cap. Papini, Camisa, Lepore, Suciu, Moscardelli (15',Doumbia), Surraco (85',Vècsei), Carrozza (73',Diop). A disp. Bleve, Beduschi, De Feudis, Gigli, Pessina.  All. Asta

CASERTANA (5-3-2): Gragnaniello, Rainone, Tito, Capodaglio, cap. Idda, Murolo, Magiacasale (64',Negro), De Marco, Diakite, Agyei, De Angelis (82',Ciotola). A disp. Maiellaro, Gala, D'Altiero, Finizio, Pezzella, Kuseta, Guglielmo, Alfageme.  All. Romaniello

Arbitro: Carlo Amoroso della sezione di Paola. Assistenti: Robilotta di Sala Consilina e Cantiani di Venosa.

Ammoniti: Papini, Camisa, Rainone, Idda, Suciu, Negro, Murolo, Diop

Spettatori: 8571 (quota abbonati 6748)

Reti: 32' autogol Freddi, 40' Surraco.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner