Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 15:51

Ultima conferenza di Tesoro: "Non iscriverò il Lecce in Lega Pro"

Ultima conferenza di Tesoro: "Non iscriverò il Lecce in Lega Pro"

Lecce - Ultima conferenza stampa di Savino Tesoro da patron dell'U.S.Lecce. L'imprenditore di Spinazzola ha confermato senza mezzi termini l'intenzione di lasciare la guida del club salentino, ribadendo che in caso di mancata cessione della società non iscriverà la squadra al prossimo campionato di Lega Pro, a costo di dover ripartire dalla categoria Dilettanti o addirittura da serie minori; in tal caso, rimarrebbe la famiglia Tesoro al timone della società e la sua gestione continuerebbe fino al raggiungimento del pareggio di bilancio, col ripianamento tra debiti e crediti. Di seguito, le fasi salienti delle dichiarazioni di Savino Tesoro, rilasciate in conferenza stamani presso la sala stampa "Sergio Vantaggiato" dello stadio di Via del Mare:

"Avrei voluto congedarmi da questa città dopo aver conquistato la serie B per la piazza, facendo questo regalo alla mia famiglia e a tutti i tifosi, sia quelli che ci hanno sostenuti che quelli scontenti di noi, ma purtroppo non ci siamo riusciti, nonostante l'impegno profuso con onestà assoluta. E' arrivato il momento di farsi da parte".

Non manca la solita stoccata alla stampa locale: "Siamo sempre stati attaccati da certa stampa, ostile nei nostri confronti. Un consiglio a questi giornalisti: non ripetete lo stesso errore con chi dovesse arrivare dopo di me e, soprattutto, evitate di scrivere tante fesserie".

Capitolo trattative per la cessione del Lecce: "Finora l'unica persona proponibile, ma per me in realtà improponibile, è stata Massimo Ferrero. Si è fatto avanti lui, ma poi non si è fatto più sentire, forse anche perchè deve pensare ai debiti della Sampdoria. Cordate leccesi? Ma quali cordate! Dove sarebbero? Vogliono acquistare la società a costo zero. A me sembra improponibile una cordata con Amorino Ingrosso, o con Barone del Gallipoli, ma anche di Fatano che vorrebbe comprare a costo zero. Mi devono dire però quali sarebbero le intenzioni per il seguito. Il Lecce è una cosa seria e, ad oggi, l'unico che ha dimostrato negli ultimi anni di volere bene al Lecce sono stato io, e nessun altro, a parte BetItaly. Quando ho preso il club ho ereditato 10 milioni di debiti e 10 milioni di crediti; crediti che devo ancora finire di incassare. Molti dicono che pretendo troppo e che il costo è alto, ma in realtà mi sembra che nessuno di quelli che intervengono conosca realmente ciò di cui sta parlando".

CIFRE - "In merito al bilancio della società, abbiamo debiti per 4 milioni e 200mila euro, di cui poco più di 2 milioni di esposizione verso le banche, ma abbiamo anche crediti per 3 milioni e 670mila euro, per cui in totale la situazione debitoria ammonta a circa 600mila euro. Il titolo sportivo è a costo zero. La capitalizzazione del vivaio ammonta circa a 1 milione e 200mila euro. I giocatori hanno un loro valore, comprese attrezzature e tutto il resto il prezzo aumenta, ma il patrimonio andrebbe poi calcolato più dettagliatamente. Io chiedo 2 milioni di euro come garanzia nei confronti delle banche. Chi viene a trattare deve poter garantire almeno per quei 2 milioni, dopodichè si potrebbe procedere nella trattativa per quantificare tutto il resto. Non solo, ma chi fosse veramente interessato deve dimostrare anche di avere progetti per il futuro. Facile chiedere di rilevare a zero. E poi? Non avrebbe senso per me iscrivere la squadra. Chi li paga poi gli stipendi? Io no".

Prospettive per il futuro del Lecce: "Le cifre sono queste. Ne ho parlato anche ieri con il sindaco Perrone, che mi ha accennato di qualche cordata locale e non. Con Gabellone, invece, non è emerso nulla di concreto. Il nostro tempo qua è finito, ora sotto a chi tocca! Se non c'è nessuno seriamente intenzionato a rilevare il club o se il territorio non è capace di esprimere qualcosa di concreto, evidentemente vuol dire che non potete pretendere di avere una squadra tra i professionisti. Se nessuno rileverà il club, la squadra verrà iscritta ad una serie inferiore"

Savino Tesoro si è dimostrato assolutamente irremovibile sulle decisioni prese, ma al contempo si è detto fiducioso che il club salentino possa continuare ad esistere e che si possa evitare il fallimento: "Nelle ultime ore non si è fatto vivo nessuno. Solo Lippolis tempo fa sembrava essersi veramente interessato, ma poi sembra essere sfumato tutto. Credo che alla fine il Lecce potrà continuare a esistere, ma bisognerebbe prima educare i tifosi leccesi, così legati al blasone; qua si crede di dover vincere solo per il blasone. Se non si troverà una soluzione, però, la squadra potrà ripartire da serie inferiori, come Dilettanti o categoria Promozione, e in quel caso la mia gestione potrebbe proseguire fin quando si azzerano debiti e crediti" (nella circostanza Tesoro ha fatto l'esempio del Viareggio, club non fallito ma che è stato costretto a ripartire dai Dilettanti,ndr).

Infine, per quanto concerne il parco-giocatori: "Ce ne sono diversi che hanno abbastanza mercato, come ad esempio Doumbia, che rappresenta un'importante risorsa. Ma di questo se ne occuperebbe chi eventualmente dovesse venire dopo di noi. Io con il calcio a Lecce ho concluso".

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner