Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 19 agosto 2017 - Ore 17:07

Bollini si congeda e saluta il Lecce: "Peccato per come è finita"

Bollini si congeda e saluta il Lecce: "Peccato per come è finita"

Lecce - E' un Alberto Bollini orgoglioso di sè e del suo operato, quello che saluta l'ambiente giallorosso nell'ultima conferenza della stagione nella sala stampa "Sergio Vantaggiato" del Via del Mare. Il tecnico di Poggio Rusco, al termine dell'allenamento odierno, ha annunciato che il lavoro suo e del suo staff si concluderà, come da accordi con la dirigenza, in settimana. Dopodichè, rimarrà in attesa di conoscere gli sviluppi della situazione societaria del Lecce. L'allenatore mantovano, nelle 15 gare della sua gestione iniziata a metà febbraio, ha ottenuto 9 vittorie, 5 sconfitte e un pareggio, per un totale di 28 punti (su 45 a disposizione) non sufficienti per centrare l'obiettivo minimo dei play-off; anche se il suo contratto con la società scade nel 2016, non è affatto sicuro di rimanere alla guida della squadra salentina, ma ha affermato che in presenza di un progetto serio e convincente sarebbe ben contento di continuare a sedere sulla panchina del Lecce. Di seguito, le sue dichiarazioni:

"Dopo la gara di Lamezia Terme la delusione era tanta, volevamo una vittoria che non è arrivata per i soliti nostri demeriti. Il primo tempo è stato la fotografia del nostro campionato. Il mio grandissimo dispiacere è per la società, per il gruppo dei ragazzi che ho allenato e per i tifosi. Nonostante la delusione, posso assicurare che rifarei al 100% la scelta di accettare la panchina giallorossa. A Lecce ho trovato delle persone molto professionali e, come ho detto più volte, i giocatori mi hanno seguito molto. Forse questo gruppo è formato fin troppo da bravi ragazzi. Tutto questo mi lascia l'amaro in bocca, per il mancato raggiungimento dei play off. Ho un altro anno di contratto con la società giallorossa, ma non vivo per il contratto, anche se sarei ben contento di rimanere. A Lecce c'è una proprietà che ha raggiunto due finali play off, che ha fatto investimenti importanti. Da quello che so io non c'è la fila di imprenditori pronti a subentrare. A Lecce c'è troppa delusione legata al passato, lo posso capire, ma la Serie A non c'è più. Bisogna abituarsi alla mentalità di questa categoria, per uscire dalla quale c'è bisogno di varie componenti".

La Redazione


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner