Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Lunedì, 20 novembre 2017 - Ore 23:44

Lecce: rotondo 3-0 all'Ischia, ma i play-off sembrano un miraggio

Lecce: rotondo 3-0 all'Ischia, ma i play-off sembrano un miraggio

Lecce - Il Lecce onora il finale di torneo e conquista in scioltezza la vittoria nell'ultimo turno casalingo. I giallorossi si sbarazzano dell'Ischia ottenendo un rotondo 3-0, che però rischia di risultare inutile per i play-off. Le concomitanti vittorie delle dirette concorrenti Matera (contro il Melfi) e Juve Stabia (contro la Vigor Lamezia) fanno sì che le due formazioni rimangano a distanza di tre lunghezze dalla compagine salentina, ferma al sesto posto, alle spalle anche della Casertana. Ad una sola giornata dal termine della regular season, l'impresa di raggiungere il quarto posto utile per accedere agli spareggi promozione appare, di fatto, quasi impossibile per il Lecce

Nel caldo pomeriggio del Via del Mare la squadra di Bollini, supportata dalla Curva Nord, cerca l'indispensabile vittoria, sperando che al contempo giungano notizie confortanti dagli altri campi. Il tecnico lombardo deve fare a meno degli infortunati Caglioni e Salvi, a cui si è aggiunto in settimana Papini, ma ritrova il bomber Moscardelli, rientrante dopo la lunga squalifica. I giallorossi scendono in campo col 4-3-3, che vede Scuffia tra i pali, Beduschi-Abruzzese-Diniz-Lopez in difesa, Sacilotto-Lepore-Bogliacino sulla mediana e Moscardelli-Doumbia-Mannini a formare il tridente offensivo. L'Ischia allenata da Agenore Maurizi, ormai certa di doversi giocare la salvezza nei play-out, risponde con il classico 4-4-2.

Si presenta bene il Lecce, con il tiro dalla distanza di Bogliacino dopo 4' di gioco, di poco alto sulla traversa. Dopo altri tre minuti è Moscardelli a mancare di un nulla la deviazione vincente in spaccata sul cross tagliato di un ispirato Mannini. Al 18' il Lecce passa, ancora una volta con Doumbia, alla terza rete consecutiva nelle ultime tre partite: il francese (in sospetta posizione di offside) è lesto a trovare il colpo vincente sul suggerimento dell'ottimo Lopez, il quale ruba palla sulla tre quarti e fornisce un assist al bacio per il compagno. Passano appena sessanta secondi ed i padroni di casa pervengono al raddoppio grazie nuovamente ad un Doumbia in stato di grazia; stavolta il suo tiro-cross è deviato nella propria porta dal difensore ischitano Impagliazzo, per l'autogol che sigilla il punto del 2-0. La reazione degli isolani è affidata ai piedi del numero 10 Millesi, che su punizione impegna Scuffia al 23'. Alla mezz'ora, match virtualmente concluso con l'espulsione (per doppio giallo) di Gerevini, per un fallaccio a metà campo ai danni di Bogliacino. Maurizi corre ai ripari inserendo Schetter per Ciotola (autore di una doppietta nella gara d'andata). Campani in dieci e locali molto più rilassati nel gestire il risultato. Allo scadere dei primi 45', Moscardelli si esibisce in una bella girata al volo di sinistro su cross di Lopez, ma non trova la porta, mentre Mannini si vede respingere la conclusione ravvicinata dal portiere ospite Giordano. La prima frazione si chiude col Lecce in vantaggio di due gol.

Nella ripresa gli ospiti si ripresentano in campo con Verachi in luogo di Infantino. La gara prosegue sulla scia del primo tempo, ma il ritmo cala progressivamente. Bogliacino abbandona il rettangolo verde al 53' in favore di Herrera. Al 55' i giallorossi trovano la terza marcatura, ancora una volta con Doumbia: l'attaccante, in grande spolvero, raccoglie l'assist di Mannini al limite dell'area e dopo un dribbling batte l'estremo avversario con un preciso rasoterra. Da questo momento in poi l'incontro non ha più molto da dire. Il vero spettacolo viene fornito dalla Curva Nord, calorosa come e più del solito. Alcuni cori pesantemente critici vengono rivolti dai tifosi leccesi all'indirizzo della società. Al 65' l'uomo del match Doumbia esce tra gli applausi e lascia il posto a Fabrizio Miccoli, per quella che potrebbe essere l'ultima apparizione al Via del Mare del talento salentino. Il neoentrato va anche in rete al 70', ma viene stoppato da una posizione di fuorigioco. C'è tempo per l'ingresso di Filipe Gomes, che subentra a Beduschi al 75', mentre tra gli ospiti Bacio Terracino rileva Alvino. Moscardelli sfiora il 15esimo centro in campionato al minuto 80', quando colpisce in pieno il palo a termine di una buona azione personale. Il bomber romano fallisce anche l'ultima occasione a disposizione, nei 4 minuti di recupero. Il triplice fischio del direttore di gara certifica il 3-0 finale. Nel frattempo dagli altri campi non giungono notizie positive per la compagine leccese; vincono sia Matera che Juve Stabia che Casertana.

Al termine dell'incontro, la squadra rientra negli spogliatoi tra gli applausi, mentre dalla curva altri cori di contestazione vengono indirizzati alla dirigenza del club giallorosso. Sabato prossimo, per l'ultima giornata del campionato regolare, Bollini e i suoi saranno impegnati sul campo della Vigor Lamezia.

Tabellino di  LECCE - ISCHIA ISOLAVERDE  3 - 0

LECCE (4-3-3): Scuffia, Beduschi (75',Filipe Gomes), Lopez, Diniz, Abruzzese, Sacilotto, Mannini, Lepore, Moscardelli, cap. Bogliacino (53',Herrera), Doumbia (65',Miccoli). A disp. Chironi, Vinetot, Di Chiara, Gustavo.  All. Bollini

ISCHIA ISOLAVERDE (4-4-2): Giordano, cap. Finizio, Bruno, Impagliazzo, Sirignano, Bulevardi, Alvino (80',Bacio Terracino), Gerevini, Infantino (45',Verachi), Millesi, Ciotola (30',Schetter). A disp. Mennella, Formato, Bassini, Fumana.  All. Maurizi

Arbitro: Giovanni Luciano di Lamezia Terme. Assistenti: Stazi di Ciampino e Mangino di Roma 1.

Espulsi: Gerevini al 29'. Ammoniti: Finizio, Sirignano.

Spettatori: 4010, quota abbonati 2228.

Reti: 18' Doumbia, 19' autogol Impagliazzo, 55' Doumbia.

- Si ringrazia il collega Luigi D'Ambrosio per la foto

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner