Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 18 gennaio 2018 - Ore 18:51

Lecce, inizia la fase cruciale. Mister Bollini suona la carica

Lecce, inizia la fase cruciale. Mister Bollini suona la carica

Lecce - Sarà un Lecce ancora incerottato quello che affronterà il Melfi. Per la gara in programma domani pomeriggio allo stadio "A.Valerio" nella cittadina in provincia di Potenza - calcio d'inizio ore 14:30, arbitrerà il sig. Armando Ranaldi della sezione di Tivoli - il gruppo giallorosso sarà ancora privo del pezzo da novanta Davide Moscardelli, il quale deve ancora scontare tre giornate di squalifica, oltre che di Lepore e Di Chiara, per i quali la squalifica prevede ancora un turno di stop. Ai giocatori fermati dal giudice sportivo si va ad aggiungere l'indisponibilità del portiere Caglioni, bloccato da una frattura ad un dito della mano destra e che tornerà a disposizione solo per gli eventuali play-off. In compenso, tornano a disposizione Mannini (che ha scontato la giornata di squalifica) e Miccoli (pienamente recuperato dopo il lieve infortunio accorsogli la settimana scorsa). 

Non mancano dunque le soluzioni al mister Alberto Bollini, che potrebbe affidarsi nuovamente al modulo del 3-5-2 utilizzato nella vittoriosa partita contro il Benevento. "Veniamo da una gara molto tattica e di grande sacrificio; a Melfi sarà nuovamente così, visto che ci troviamo ancora in emergenza - ha affermato il tecnico lombardo al termine della seduta di rifinitura di stamani - e non so ancora quale modulo sceglierò, ma so che in difesa possiamo giocare tranquillamente a tre o a quattro, mentre in attacco ci dovremo arrangiare, perchè l'assenza di Moscardelli è pesante". L'allenatore di Poggio Rusco è consapevole di essere giunto alla fase più delicata del campionato e non sottovaluta una compagine, quella lucana, che seppur con la salvezza ormai quasi matematicamente acquisita, ha dimostrato di essere in gran forma e vuol dar seguito alle due vittorie consecutive conquistate con squadre del calibro di Barletta e Casertana: "Da quando sono qui mi capita spesso di incontrare squadre nel loro momento migliore. Il Melfi è un'ottima squadra che fa della corsa e dell'aggressività le sue caratteristiche, che le hanno permesso praticamente di conquistare la salvezza in maniera meritata". A cinque giornate dalla fine Bollini non vuole fare calcoli: "Non faccio tabelle. Tutte le energie e la concentrazione devono essere rivolte solo su noi stessi, dobbiamo essere consapevoli della nostra forza che ci deve portare a fare la partita".

Intanto, la Lega Pro ha stabilito il programma delle ultime tre giornate del torneo regolare: il Lecce, dopo aver affrontato il Foggia in casa domenica 19 aprile, verrà ospitato dal Martina Franca sabato 25 aprile (ore 17:30), per poi ricevere la visita dell'Ischia al Via del Mare domenica 3 maggio (ore 15) e concluderà la regular season a Lamezia, contro la Vigor, sabato 9 maggio (ore 17:30). Di seguito, la lista completa dei 19 convocati di Bollini per la gara di domani a Melfi.

PORTIERI: Chironi, Scuffia;

DIFENSORI: Abruzzese, Beduschi, Diniz, Lopez, Mannini, Vinetot;

CENTROCAMPISTI: Bogliacino, Filipe Gomes, Papini, Sacilotto, Salvi;

ATTACCANTI: Embalo, Doumbia, Gustavo, Herrera, Manconi, Miccoli.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
17 Dicembre 2017 - Lecce

Lecce - Prosegue la marcia del Lecce, vittorioso anche contro il Monopoli. I salentini timonati da mister Liverani si impongono col punteggio di 2-0, ma le...

30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner