Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Sabato, 18 novembre 2017 - Ore 01:42

Il Lecce si aggiudica lo scontro diretto con la Juve Stabia. Decide Lepore

Il Lecce si aggiudica lo scontro diretto con la Juve Stabia. Decide Lepore

Lecce - Grande colpo del Lecce, che supera di misura in casa la Juve Stabia e si aggiudica una delle partite più importanti del proprio campionato. La squadra di mister Bollini vince meritatamente lo scontro diretto contro i campani grazie al gol realizzato a dieci minuti dal termine dal leccese doc Franco Lepore, ma dopo aver di fatto condotto le redini del gioco per tutta la durata dell'incontro. Una vittoria importantissima, quella conquistata dai giallorossi, che riprendono la propria marcia verso i play-off dopo l'amaro stop di domenica scorsa a Caserta. Tre punti d'oro, che consentono al Lecce di agganciare la terza posizione in classifica in comproprietà con la Juve Stabia, nei confronti della quale la compagine salentina è però in vantaggio nella classifica avulsa. 

Nella freddissima serata del Via del Mare la posta in palio è molto alta. I giallorossi puntano alla vittoria e si schierano in campo col tipico 4-3-3 pronto a divenire un 4-5-1 in fase di non possesso palla. Mister Bollini fa fronte alle pesanti assenze scegliendo un centrocampo a tre composto da Lepore, Sacilotto ed Herrera; in difesa Mannini presidia come di consueto la corsia destra e Vinetot sostituisce lo squalificato Abruzzese, mentre nel tridente offensivo si rivede dal primo minuto il rientrante Doumbia, preferito a Embalo. I gialloblù campani guidati dal tecnico Pippo Pancaro, forti di tre punti di vantaggio in classifica sui diretti concorrenti salentini, rispondono con un modulo speculare a quello dei pugliesi. Il terreno di gioco è notevolmente appesantito dalle abbondanti precipitazioni che investono incessantemente il Salento da due giorni, ma non è pregiudicato il regolare svolgimento della gara.

Partenza a razzo del Lecce, che si rende pericoloso al primo giro di lancette con un tiro velenoso di Lopez, respinto non senza difficoltà da Pisseri. Tegola dopo appena dieci minuti per la già decimata formazione di casa, che perde Sacilotto, vittima di un risentimento muscolare; al posto del brasiliano, Bollini inserisce il terzino Beduschi, facendo avanzare sulla mediana Mannini. Al quarto d'ora Moscardelli sfiora il palo con un destro al volo dal limite dell'area. La Juve Stabia contiene e non va oltre un paio di azioni offensive, neutralizzate dalla retroguardia giallorossa. Al 32' il numero 10 stabiese La Camera scalda i guantoni di Caglioni con una conclusione dalla distanza, potente ma centrale. I padroni di casa premono e cercano insistentemente la porta avversaria, non trovando però i giusti varchi. La prima frazione si conclude a reti inviolate. 

Nessun cambio tra le due formazioni nell'intervallo. La ripresa comincia sulla scia del primo tempo, con il Lecce proiettato in avanti. Primo cambio tra i campani al 55', con Ripa che rileva Di Carmine in attacco. Tra i giocatori di casa Embalo subentra a Doumbia al 59'. Moscardelli sfiora la tredicesima marcatura in campionato con un colpo di testa al 60', ma Pisseri si distende e devia in angolo. Tra le fila ospiti Bombagi prende il posto di La Camera. La formazione allenata da Pancaro bada essenzialmente a contenere il forcing avversario, mentre gli uomini di Bollini provano a premere sull'acceleratore, spinti dal pubblico di casa. Al 71' Moscardelli ci riprova con un sinistro velenoso su punizione, ma Pisseri si salva nuovamente in corner. Al 75' fa il suo ingresso l'ex leccese Carrozza in luogo dell'esterno Gammone, per l'ultimo cambio tra i campani. Il Lecce continua ad attaccare e vede i propri sforzi premiati al miunuto 80': è Lepore (migliore in campo) a portare in vantaggio i suoi raccogliendo una corta respinta della difesa ospite e lasciando partire una bordata dalla distanza che non lascia scampo all'estremo difensore stabiese. Bollini sfrutta l'ultima carta a diposizione e inserisce Di Chiara per Gustavo. La Juve Stabia reagisce con un insidioso tiro su punizione di Burrai, bloccato con sicurezza da Caglioni. 

I giallorossi controllano il match anche nel finale e, dopo 4 minuti di recupero, incartano un successo fondamentale per il cammino che conduce ai play-off. I tre punti incamerati consentono al Lecce di agguantare al terzo posto in classifica, a quota 51, proprio la Juve Stabia, ma la squadra salentina si trova in vantaggio nei confronti della compagine campana per quanto concerne gli scontri diretti, avendo pareggiato nell'incontro d'andata e vinto in quello di ritorno. Tra cinque giorni, nel turno infrasettimanale di mercoledì prossimo, Moscardelli e compagni ospiteranno al Via del Mare un'altra big del torneo: la Salernitana attualmente seconda in classifica, a due sole lunghezze di distanza dalla capolista Benevento. 

Tabellino di  LECCE - JUVE STABIA  1 - 0

LECCE (4-3-3): Caglioni, Mannini, Lopez, cap. Diniz, Vinetot, Sacilotto (10',Beduschi), Doumbia (59',Embalo), Lepore, Moscardelli, Herrera, Gustavo (83',Di Chiara). A disp. Scuffia, Parlati, Manconi, Miccoli.  All. Bollini

JUVE STABIA (4-3-3): Pisseri, Romeo, Contessa, Burrai, Polak, Migliorini, Nicastro, cap. Jidayi, Di Carmine (55',Ripa), La Camera (65',Bombagi), Gammone (75',Carrozza). A disp. Santurro, Cancellotti, Caserta, Lepiller.  All. Pancaro

Arbitro: Marini di Roma 1. Assistenti: Rossi di La Spezia e Stazi di Ciampino.

Ammoniti: Lopez, Moscardelli, Romeo, Di Chiara, Lepore.

Spettatori: 3612, quota abbonati 2228. Presente una cinquantina di tifosi ospiti.

Rete: 80' Lepore.

Matteo Sbenaglia


Foto relative alla notizia

Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
30 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Successo sofferto e fondamentale per il Lecce. La compagine salentina riesce ad avere la meglio sul Cosenza grazie ad un'autentica prodezza del...

14 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce impatta contro l'Akragas e rallenta, ma non arresta, la propria marcia in campionato. La formazione allenata da Liverani non riesce a...

07 Ottobre 2017 - Lecce

Lecce - Quinta vittoria consecutiva per il Lecce, la quarta da quando sulla panchina siede mister Liverani. I giallorossi si impongono realizzando ancora una...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner