Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Martedì, 22 agosto 2017 - Ore 17:04

Pagliari indica la strada: "Il Lecce deve avere una sua filosofia"

Pagliari indica la strada: "Il Lecce deve avere una sua filosofia"

Lecce - Il Lecce parte alla volta di Reggio Calabria con un unico obiettivo: centrare la prima vittoria esterna della gestione Pagliari. Vincere appare ormai come un obbligo per una squadra che punta alla promozione in serie B e che, in quest'ottica, deve necessariamente recuperare il terreno perduto durante gli ultimi due mesi di campionato. L'impegno con la Reggina sembra essere assolutamente alla portata di Moscardelli e compagni, che affronteranno una compagine che naviga a dir poco in cattive acque; la formazione calabrese, infatti, la cui guida tecnica è stata affidata meno di un mese fa all'allenatore Roberto Alberti, ricopre l'ultima posizione in classifica e lotta per conquistare almeno un posto nei play-out per cercare di guadagnare la permanenza in Lega Pro. Gli amaranto sono fermi a quota 11 punti (hanno subìto una penalizzazione di 4 punti per inadempienze societarie) e "vantano" - si fa per dire - il peggiore attacco del torneo, avendo realizzato finora appena 13 reti, accompagnato per giunta da una delle peggiori difese, perforata 32 volte. In totale, la differenza reti ammonta ad un impietoso -19. Le 28 lunghezze che distanziano le due squadre in classifica potrebbero lasciar pensare ad una partita non proibitiva per i giallorossi, ma non è da sottovalutare la voglia di riscatto da parte di un avversario ferito nell'orgoglio. Lo sa bene Dino Pagliari, che dopo la rifinitura di stamattina ha messo in guardia i suoi: "A prescindere dall'avversario e dalla sua posizione in classifica, il nostro atteggiamento deve essere sempre lo stesso. Affronteremo la Reggina come abbiamo affrontato il Matera e come faremo con qualsiasi altro avversario. I calabresi, inoltre, a dispetto della crisi che attraversano, hanno dei buoni valori tecnici". Guai a sottovalutare chi si ha di fronte, quindi. Il tecnico di Macerata ha poi sottolineato i miglioramenti del gruppo a sua disposizione, non soffermandosi sulle prestazioni dei singoli: "L'identità di squadra di cui ho sempre parlato va oltre i nomi dei calciatori che scendono in campo o il sistema di gioco utilizzato. Il Lecce deve avere una sua filosofia". Il trainer ex Pisa ritrova Sacilotto, Carrozza e Lopez, rientranti dalla squalifica, ma perde per un turno Mannini (appiedato dal Giudice Sportivo) e non può fare ancora affidamento sugli infortunati Doumbia e Miccoli. Assente anche l'influenzato Martinez. Sono disponibili e pienamente arruolabili, invece, i quattro nuovi innesti Herrera, Di Chiara, Beduschi e Scuffia, che hanno portato quella necessaria ventata di freschezza già così utile nella vittoria di sabato scorso contro il Matera. "Disporre di più alternative è sempre una ricchezza - ha affermato mister Pagliari - il problema è quando non ne hai"

Allo stadio "Oreste Granillo" di Reggio Calabria - arbitrerà il sig. Antonio Di Martino della sezione di Teramo, fischio d'inizio ore 19:30 - i giallorossi dovrebbero riproporsi in campo con il 4-3-3 utilizzato nell'ultima vincente giornata. Per quanto concerne l'undici titolare, i dubbi di Pagliari riguardano il ruolo di esterno destro di difesa, dove per sostituire Mannini sono in ballottaggio Beduschi e Diniz, ma anche sul fronte opposto non è così scontato il rientro di Lopez dal primo minuto, considerate le eccellenti condizioni di forma dimostrate dal giovane Di Chiara. Sulla linea mediana potrebbe invece ritrovare la maglia da titolare Sacilotto, a discapito di Felipe Gomes. In attacco, nessun dubbio sulla riconferma di Moscardelli e dell'eccellente Herrera, mentre sulla fascia destra mister Pagliari dovrà scegliere se riconfermare Lepore oppure optare per il rientrante Carrozza.

Di seguito, la lista completa dei 18 giocatori giallorossi convocati per la gara di domani:

PORTIERI: Caglioni, Scuffia;

DIFENSORI: Abruzzese, Vinetot, Diniz, Beduschi, Di Chiara, Lopez;

CENTROCAMPISTI: Bogliacino, Filipe Gomes, Sacilotto, Salvi, Papini, Lepore, Carrozza;

ATTACCANTI: Moscardelli, Herrera, Della Rocca.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner