Rimani aggiornato su ciò che accade nel Salento.
Diventa Fan di FuturaTv!
Chiudi

Segnala la notizia ad un amico

Il tuo messaggio è stato inviato correttamente. Grazie.

Il tuo messaggio non è stato inviato.

Quotidiano Lecce, Salento

- Giovedì, 17 agosto 2017 - Ore 15:48

Mercato giallorosso in fermento, tra arrivi e partenze

Mercato giallorosso in fermento, tra arrivi e partenze

Lecce - Entra nel vivo il mercato di riparazione in casa Lecce. E proprio di "riparazione" si può parlare, dal momento che risulta evidente la necessità di porre rimedio alle lacune dell'organico giallorosso, come dimostrano l'andamento dell'ultimo spezzone di campionato e soprattutto gli otto punti di distacco dalla vetta della classifica. Anche se la "cura Pagliari" sembra cominciare a funzionare, appare altrettanto chiaro che al tecnico di Macerata, al timone del Lecce da due settimane, servirebbero alcuni innesti mirati per tentare l'impresa della scalata al vertice. In queste ore, il direttore sportivo Antonio Tesoro sta lavorando per puntellare la squadra con elementi che completino la formazione e che possano rappresentare quel valore aggiunto che finora è mancato. Fermo restando, ovviamente, il bisogno di ritrovare quella mentalità vincente ed il giusto approccio ad ogni singola partita, presupposti indispensabili per una squadra che voglia vincere un campionato; ovvero, proprio le caratteristiche che sono mancate ai giallorossi nell'ultimo mese e mezzo. Intanto, in questi giorni iniziano a concretizzarsi i movimenti della società di piazza Mazzini per quanto riguarda la sessione invernale di calciomercato, sia in entrata che in uscita.

ARRIVI - L'elemento nuovo nel gruppo giallorosso si chiama Eric Herrera, proveniente dalla Paganese. L'esterno offensivo di nazionalità panamense ha effettuato ieri il primo allenamento con i nuovi compagni a Squinzano, col permesso della società campana; il trasferimento, infatti, ha bisogno ancora di essere perfezionato, ma l'ufficialità dovrebbe essere resa nota al massimo entro la giornata di domani. Classe 1992, Herrera compirà 23 anni tra un mese; il suo ruolo naturale è quello di attaccante di fascia destra, ma può ricoprire anche la posizione di fantasista a ridosso delle punte. Nel campionato in corso, ha totalizzato 19 presenze mettendo a segno 3 gol con la maglia azzurrostellata. Nello scacchiere leccese, può rappresentare un'alternativa a Carrozza sull'out di destra. Sempre sul fronte arrivi, è ancora in piedi la lunga trattativa tra la società salentina ed il Martina Franca per portare alla corte di Dino Pagliari due calciatori, entrambi 26enni: si tratta di un altro laterale offensivo, in questo caso mancino, ossia Pietro Arcidiacono e di Adriano Montalto, attaccante centrale autore di 8 reti nel campionato attuale con il club itriano. Non è un mistero, infatti, che l'obiettivo principale di Antonio Tesoro sia l'arrivo di una prima punta, ruolo in cui l'organico giallorosso è risultato nel girone d'andata senz'altro deficitario. A tal proposito, si fa sempre più calda la pista che porterebbe al 27enne centravanti della Vigor Lamezia, Stefano Del Sante.

PARTENZE - Molto attivo anche in uscita il mercato leccese. Dopo i saluti del difensore Carini, approdato a L'Aquila a titolo definitivo, nella giornata di ieri il club giallorosso ha comunicato la cessione in prestito del giovane Marco Rosafio, accasatosi al Forlì, formazione militante nel girone A di Lega Pro. In partenza anche il terzino Nicolò Donida, dopo la parentesi non così felice con la casacca giallorossa. E' in procinto di fare le valigie Luigi Della Rocca, acquisto su cui tanto aveva puntato il ds Tesoro ad inizio stagione; il 30enne attaccante di origini brindisine, autore fin qui di una sola rete nel derby d'andata con il Barletta, ha a dir poco deluso le aspettative e con ogni probabilità dovrebbe trasferirsi al Pavia. Si valuta anche la posizione del gallipolino Alessandro Carrozza, la cui permanenza in maglia giallorossa non appare così scontata.

Lavori in corso, dunque, in casa Lecce, con l'intento di cercare di raddrizzare una stagione che negli utlimi periodi sembrava aver preso una brutta piega, ma su cui non è stata ancora scritta la parola fine. Diciotto sono le gare da disputare da qui alla fine del torneo, che decreteranno l'esito della terza annata di Lega Pro per il club giallorosso. C'è il tempo per tentare di recuperare.

Matteo Sbenaglia


Social:
OkNotizie
Segnala notizia


Link sponsorizzato
ULTIME NOTIZIE DI "SPORT"
04 Giugno 2017 - Lecce

Lecce - Il Lecce dice addio anche quest'anno ai sogni promozione. I ragazzi di mister Rizzo vengono eliminati ai quarti dall'Alessandria, pur avendo superato...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Finisce in parità la gara d'andata dei quarti di finale dei playoff, tra Lecce ed Alessandria. Ennesimo pareggio per i salentini, che hanno...

31 Maggio 2017 - Lecce

Lecce - Il tecnico Roberto Rizzo ha convocato 22 giocatori per la gara Lecce - Alessandria, andata dei Quarti di Finale dei Play Off, in programma...



  • Lascia un tuo commento... senza registrarti!
Nome (obbligatorio) E-mail (obbligatoria - non sarà pubblicata)
Testo del commento (obbligatorio)



Banner
Banner
Banner